Pestillo, appello al voto: “La città ha bisogno di una svolta! ViviAmo San Ferdinando lavorerà per il bene comune”

Pestillo, appello al voto: “La città ha bisogno di una svolta! ViviAmo San Ferdinando lavorerà per il bene comune” Pestillo, appello al voto: “La città ha bisogno di una svolta! ViviAmo San Ferdinando lavorerà per il bene comune”
Watch the video

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Mai come ora, San Ferdinando di Puglia ha bisogno di una svolta, di un cambio di passo verso un governo che si lasci alle spalle l’immobilismo di questi anni ed affronti i problemi vecchi e nuovi di questa città.

Le immagini parlano chiaro, la verità è sotto gli occhi di tutti. (Video chiusura campagna elettorale - Foto)

Un sindaco ha il dovere di vigilare sulla salute delle persone e dei luoghi della sua città, che ascolti e che produca delle azioni immediate di contrasto a tale degrado. L’immobilismo proposto in questi anni da cosa deriva? Dalla mancata capacità di spesa? No, e ne abbiamo parlato già ieri sull’avanzo di un milione di euro (leggi, ndr).

Dalla mancata capacità ammnistrativa sua e dei suoi uomini e “donne”? Parliamone.

Il governo della città deve essere una paziente opera di ascolto e di rammendo, dalle cose più piccole a quelle che ci proiettino oltre il nostro naso - tenendo uno sguardo alto, anche sull’Europa e sul mondo in cui la nostra città è inserita -, soprattutto grazie alla laboriosità delle sue persone e al dinamismo delle sue imprese, ovunque riconosciute.

Oltre alla mancanza d’idee, in questi anni ha dominato il provincialismo, frutto della opacità e inadeguatezza di un gruppo dirigente politico-amministrativo.

Ci sono temi importanti come quello della sicurezza, che non possono essere liquidati come mere percezioni e quindi negati, o confinati solo nell’ambito dell’ordine pubblico.

Sicurezza è anche poter esercitare diritti spesso negati, come quello alla salute, al lavoro, ad un ambiente pulito, al decoro della città, ai diritti di famiglie, anziani, persone in difficoltà e bambini, che anche nella nostra comunità sono talvolta trascurati.

Il vero voto utile, nelle comunali, è quello dato a chi dimostra, senza lacci ideologici, senza condizionamenti di partito e senza supponenza, d’impegnarsi ogni giorno per il Bene comune e per questo dovete votare me e la lista ViviAmo San Ferdinando.

La democrazia è occupare con dignità e competenza il posto che gli elettori ti assegnano: sono pronta a farlo e conto sulla vostra fiducia.

ELENA PESTILLO (Candidata sindaco ViviAmo San Ferdinando)

pestillo box