___________
  • Slide Barra

Tra CPIA, Istituto Superiore “Dell’Aquila-Staffa” e biblioteca c’è un ponte pieno di belle sorprese

TRINITAPOLI - L’istruzione degli adulti è promossa dai CPIA (Centri provinciali per l’istruzione degli adulti) istituiti nell’ottobre 2012. Costituiscono una tipologia di istituzione scolastica autonoma dotata di un proprio organico e di uno specifico assetto didattico e organizzativo.

Il CPIA BAT “Gino Strada”, nella sede di Trinitapoli (via San Pietro 24, presso la scuola materna “Padre Leone”) organizza corsi di istruzione per adulti, a partire dai 16 anni, che non sono in possesso del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione o che non hanno assolto l’obbligo scolastico. I percorsi di istruzione comprendono quelli di primo livello (primo periodo didattico), finalizzati al conseguimento del titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione (ex licenza media); percorsi di primo livello (secondo periodo didattico), finalizzati al conseguimento della certificazione attestante l’acquisizione delle competenze di base connesse all’obbligo di istruzione (biennio scuola superiore); percorsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana finalizzati al conseguimento del titolo attestante il raggiungimento del livello di conoscenza della lingua italiana di livello A1-A2-B1 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue elaborato dal Consiglio d’Europa.

Per arricchire l’offerta formativa sono stati predisposti, presso la sede di Trinitapoli, corsi di potenziamento, di Inglese: “English 4 all”, di livello base ed avanzato, indirizzato a tutti gli studenti che volessero ampliare ed approfondire la conoscenza della lingua straniera scritta e parlata, tramite l’utilizzo di mezzi multimediali e cartacei; di Informatica “Digital-mente” base ed intermedio, per acquisire competenze digitali, conoscenze ambienti Windows, navigazione sul web; di Arte e Immagine: “Uno sguardo aperto sul mondo” per potenziare la creatività, la tecnica ed i linguaggi espressivi multimediali.

Le iscrizioni sono aperte tutti i giorni presso la sede di Trinitapoli, dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.30 alle ore 19.00, e sul sito web: www.cpiabat.edu.it

Le lezioni non si svolgono soltanto in classe ma si è avviato un interessante percorso punteggiato di collaborazioni con altri istituti scolastici e di visite ad istituzioni culturali del territorio.

Ad esempio, la presenza a Trinitapoli del telescopio a raggi cosmici presso l’Istituto Superiore “Dell’Aquila-Staffa”, uno dei pochi in Italia ad averlo, è apparsa subito come un’opportunità da cogliere e sperimentare.

È stato proposto dalla prof.ssa Palma Murolo del CPIA agli allievi, adulti italiani e stranieri, una visita guidata a questo particolare telescopio.

Le due lezioni preliminari di “Introduzione alla Fisica delle particelle”, tenute dai professori Giacomo Di Staso e Margherita Lafata, seguite anche in videoconferenza da tutte le altre sedi del CPIA BAT (Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa, Margherita di Savoia, Minervino, Spinazzola, Trani), hanno permesso a tutta la comunità di poter usufruire di questa occasione eccezionale di formazione.

Infine, la visita all’Istituto “Staffa” è stata un momento in cui si è potuto osservare direttamente il telescopio EEE (Extreme Energy Events), le apparecchiature ad esso collegate e i risultati ottenuti in termini di tracciamento della rilevazione dei muoni cosmici. Il laboratorio è fornito anche di uno strumento per la misurazione del radon, gas radioattivo di origine naturale, che al momento della visita ha registrato un valore piuttosto basso pari a 11 Bq/m3.

Questa esperienza ha creato un ponte tra le due scuole e maggiori opportunità di apprendimento per gli studenti del CPIA. Molto apprezzato è stato anche il pomeriggio trascorso nella biblioteca di via Aspromonte dove alcune ragazze straniere hanno scoperto con gioia di poter prendere in prestito libri di narrativa scritti nella loro lingua di origine.

ANTONIETTA D’INTRONO