___________
  • Slide Barra

Al via i lavori per un centro socio-educativo diurno per minori. Camporeale: “Sarà una struttura di prevenzione e recupero”

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Sono partiti nelle scorse ore i lavori che porteranno alla costruzione di un centro socio-educativo diurno per minori, in via Giorgio Almirante. Si tratta di un progetto di 550mila euro totali, finanziato dalla Regione Puglia, Dipartimento Promozione della Salute, Benessere Sociale e dello Sport per tutti. Avrà funzione educativa e preventiva, in stretta relazione con famiglie e scuole del territorio.

«Il centro che sorgerà - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco, Pino Bruno - sarà ampiamente sostenibile dal punto di vista economico e gestionale: cappotto termico e infissi ad alta efficienza garantiranno la minima dispersione di calore durante l’accensione invernale del riscaldamento, così come d’estate con la climatizzazione. I pannelli sovrastanti assicureranno energia solare per illuminazione a led e acqua calda».

«Si tratta di una struttura di prevenzione e recupero, aperta a tutti i minori residenti nell’Ambito del Piano sociale di Zona, per un programma di attività e servizi socio-educativi, culturali, ricreativi e sportivi - commenta la sindaca Arianna Camporeale -. Mira in particolare al recupero dei minori con problemi di socializzazione o esposti al rischio di emarginazione e di devianza». Sono previste attività di ascolto, sostegno alla crescita, accompagnamento e orientamento anche con le scuole. Tra gli obiettivi anche quello di favorire il benessere dei pre-adolescenti offrendo opportunità di incontro e di crescita per arricchire le relazioni tra pari e l’integrazione fra bambini appartenenti a diverse culture ed etnie, anche attraverso la promozione di uno scambio intergenerazionale».

Comunicato Stampa

sociale sfp centro sociale minori 02