Associazioni, imprenditori e liberi cittadini a lavoro per sviluppare e promuovere le attività turistiche e culturali del Tavoliere Meridionale

TRINITAPOLI - Entra nel vivo delle attività il progetto “RICOMINCIO DA TRE Margherita, San Ferdinando e Trinitapoli: il nostro territorio nel Tour Turismo Cultura Puglia365”.

Si è svolta il 14 giugno scorso a Trinitapoli la seconda riunione del nuovo comitato intercittadino dei tre comuni ofantini formato da associazioni, imprenditori, liberi cittadini con la volontà di redigere una bozza preliminare di Piano Strategico Territoriale Cultura e Turismo con il preciso obiettivo di presentarlo nella tappa tranese del TOUR Turismo Cultura Puglia365 che si terrà il 30 giugno 2022, organizzato dalla Regione Puglia insieme all’ARET PugliaPromozione, al dipartimento Turismo e Cultura, al Consorzio Teatro Pubblico Pugliese e all’Apulia Film Commission. (Foto)

La serata, dopo la presentazione degli organizzatori, ha visto tutti i partecipanti impegnati in vari gruppi nella analisi SWOT del territorio con l’obiettivo di individuare punti di forza, debolezza, opportunità e minacce che a pieno titolo faranno parte del PST. In questa prima fase sono state coinvolte prevalentemente le associazioni del territorio che già da anni lavorano e si occupano di attività di sviluppo e crescita di attività turistiche e culturali, oltre ad alcuni cittadini e imprenditori. Nelle prossime fasi, l’obiettivo sarà quello di allargare la partecipazione ad una platea più grande, costituita da: tutte le attività turistiche e culturali, dalle istituzioni scolastiche dei tre comuni, da tutti i cittadini interessati al progetto e naturalmente dagli Enti Comunali.

Numerosi sono i legami storici, culturali, naturalistici, economici e sociali che legano le tre comunità per cui è determinante unire le forze al fine di formare una massa critica che rappresenti le istanze del territorio agli opportuni interlocutori per il raggiungimento di obbiettivi sfidanti che il futuro riserva. (Il turismo in Puglia è in forte crescita e rappresenta uno dei principali settori economici). L’impegno di ognuno dei partecipanti diventa una vera e propria assunzione di responsabilità, perché sarà necessaria qualche piccola rinuncia in cambio di obiettivi più grandi ed ambiziosi.

Nella riunione sono stati individuati alcuni referenti cittadini che si sono impegnati a fare un lavoro di sintesi durante queste ultime settimane di lavoro, ma sarà necessario il contributo di tutti per definire la vision territoriale, descrivere il territorio, censire tutti gli operatori, definire gli attrattori, elencare le attività già svolte e quelle potenziali. Il lavoro da affrontare è arduo ed il contributo di ognuno è fondamentale.

La natura e la storia sono state generose con il nostro territorio, a noi non resta che amarlo e farlo amare a chi non lo conosce.

Le associazioni e le attività che finora hanno aderito sono le seguenti: Terrae Aufidae, Pro Loco Trinitapoli, Pro Loco San Ferdinando di Puglia, Tautor, Canoafidus, Centrovisite Atisale SpA, Airone Onlus, FAI Tavoliere Ofantino, Jamoo Group, Consorzio Cipolla Bianca IGP, SaleinHotel Group, Cooperativa di Comunità Margherita di Savoia, Associazione Volontari Carabinieri, RES Cultura, Masseria Parente, Oleificio Labianca, Ola Kala, nonché numerosi professionisti del settore e privati cittadini, ma la partecipazione è aperta a tutti i player interessati. È sufficiente compilare un form da scaricare sulla pagina web TerraeAufidae.it ed inviarlo al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Comunicato Stampa Terrae Aufidae