___________
  • Slide Barra

Trinitapoli, finanziato il recupero degli stabili di edilizia residenziale sociale

TRINITAPOLI - «Nei prossimi mesi sarà avviata la riqualificazione urbanistica e degli alloggi popolari dell’area tra Piazza della Costituzione, via Pietro Nenni, via Mulini e via Berlinguer». L’assessore all’Urbanistica, Marta Patruno, annuncia l’intervento dell’intera zona periferica per un totale di 1,5 milioni, in attesa del finanziamento per ulteriori appartamenti di edilizia sociale.

«Un primo finanziamento al progetto di Arca Capitanata - spiega Patruno - porterà al recupero degli stabili di edilizia residenziale sociale esistenti. Siamo in graduatoria anche per ulteriori nuovi alloggi».

Connesso al programma dell’abitare sostenibile e solidale, quello della rivalutazione dell’intera zona, già caratterizzata dalla presenza di un parco giochi: «Ci siamo classificati al nono posto su 43 Comuni finanziati - aggiunge l’assessore Patruno - ottenendo 345mila euro a cui aggiungeremo altri 155mila. I complessivi 500mila euro serviranno a nuovi marciapiedi lungo i viali interessati, alla sistemazione di colonnine per la ricarica di auto elettriche, ad interventi di abbellimento ed arredo urbano».

«Tutta l’intera area interessata crescerà in vivibilità e servizi - commenta il sindaco Emanuele Losapio -. Questi lavori che partiranno si aggiungono all’intervento di bioarchitettura che abbiamo programmato con l’assessore ai Lavori Pubblici, Giustino Tedesco, in Piazza della Costituzione. Migliorare le condizioni di vita nei quartieri è il nostro obiettivo. Malgrado il momento, lavoriamo nella direzione auspicata: Trinitapoli sarà bellissima».

COMUNE DI TRINITAPOLI Servizio di Comunicazione istituzionale

box alicino michele