Atisale premiata per Cuor di Mare alla XXVI edizione di Mediastars

MARGHERITA DI SAVOIA - Packaging Design, Copy Strategy e Direzione Creativa: sono queste le sezioni per cui l’azienda, leader in Italia nella produzione e commercializzazione di sale marino 100% italiano, ha vinto ben tre riconoscimenti alla XXVI edizione del Premio Tecnico della pubblicità Mediastars, che ogni anno sceglie i migliori progetti in quattro ambiti della comunicazione: Press & Poster, Audio & Video, Corporate Identity, Promotions e Packaging Design e Comunicazione Multimediale.

Atisale si è aggiudicata i tre premi per l’innovativo progetto di restyling del brand Cuor di Mare, su cui l’azienda è stata impegnata tutto lo scorso anno. Cuor di Mare è la linea ammiraglia di Atisale: un sale marino unico, estremamente pregiato e ricco di oligoelementi, 100% italiano e a Km 0, frutto di un processo di estrazione naturale compiuto nel pieno rispetto dell’ecosistema della salina di Margherita di Savoia in Puglia. Per questo era importante per l’azienda riuscire a trasmettere, attraverso una comunicazione empatica e di impatto, i suoi valori fondanti legati a un prodotto che da sempre fa parte della vita e della storia dell’uomo.

Il progetto di restyling si è sviluppato su due fronti: da un lato un nuovo logo che racchiudesse in sé, con una grafica pulita e geometrica, i simboli alchemici di Cuor di Mare, ossi la ciclicità della natura, con i suoi ritmi e i suoi elementi ancestrali strettamente legati fra loro - l’acqua, la terra, il sole - e il cuore, simbolo della passione e del lavoro dell’uomo. Dall’altro, il packaging, che oggi si presenta in una nuova veste grafica più accattivante, moderna, immediatamente riconoscibile e arricchita da una maggiore valorizzazione delle etichette, con l’aggiunta di preziose informazioni sul sale, la sua storia e i suoi usi, la tabella nutrizionale, ma anche ricette e sfiziose e curiosità. Il risultato è una comunicazione ancora più decisa e immediata, una maggiore visibilità dei prodotti della Linea e delle loro caratteristiche mantenendone la riconoscibilità a scaffale, e una maggiore forza e identità al marchio, che si conferma un brand di riferimento a livello nazionale per tutto il comparto.

Ufficio Stampa Atisale

-----

Atisale. Nata nel 1994 per commercializzare il sale dei Monopoli di Stato, Atisale ha da sempre improntato la sua attività al raggiungimento dell’eccellenza, diventando fin da subito leader in Italia nella produzione e commercializzazione di sale marino 100% italiano, perché proveniente da una filiera produttiva che si sviluppa in ogni sua fase sul territorio nazionale, nel totale rispetto della natura e dell’ecosistema. Il sale viene, infatti, coltivato in due saline tra le più importanti riserve naturali d’Italia: Sant’Antioco in Sardegna, conosciuta come salina già in epoca romana, e Margherita di Savoia in Puglia, la più grande salina d’Europa, una vera oasi naturalistica incontaminata popolata da fenicotteri rosa e moltissime altre specie animali e vegetali protette.