___________
  • Slide Barra

Nasce “Zibaldone”: progetto editoriale promosso dal Corriere dell’Ofanto, ideato e curato da Ciro Fucci. Un’informazione oggettiva e neutrale, priva di compromesso

MARGHERITA DI SAVOIA - È difficile stabilire quali siano le ragioni fondanti che inducano ad accarezzare sogni, aspettative, speranze, quando emozioni persistenti, a discapito di qualsiasi criterio razionale, sconvolgono l’equilibrio della logica e della ragione.

Andare alla ricerca di sensazioni, prefissandosi l’obiettivo di scoprire l’origine che ha scaturito passioni imprevedibili e sorprendenti, può rappresentare il primo passo per saggiare impulsi radicati nella coscienza più profonda, imbattendosi, tuttavia, nel rischio di rimanere inermi innanzi all’intensità di inspiegabili percezioni.

Zibaldone”, rispecchia esattamente quanto appena descritto: è un progetto editoriale, promosso da una storica e durevole realtà giornalistica quale il Corriere dell’Ofanto, ideato dal sottoscritto e rappresenta un segmento di una strada finora costruita passo dopo passo, nonché proiezione di palpitanti desideri futuri.

Un’informazione limpida, attendibile, oggettiva e neutrale è l’obiettivo cardine di un’intera sezione studiata per comunicare in maniera sostanzialmente trasversale, tentando di conferire, a ciascun utente, la possibilità di sviluppare uno spirito di giudizio critico imparziale sia per tematiche di carattere territoriale, sia per questioni attinenti al panorama nazionale e planetario, interpretate in maniera diretta, efficace, analitica, disgiunte da contenuti frivoli, mendaci ed illusori.

Un format poliedrico, figlio dell’opportunità di restare costantemente aggiornati, le cui fondamenta saranno predisposte attraverso fact checking, scorrevoli approfondimenti e dossier concernenti circostanze che delineano il contesto sociale attuale, interviste ad esponenti politici e professionisti di determinati settori lavorativi, oltre che cittadini comuni, che avranno intenzione di esternare il proprio punto di vista per proferire una visione dettagliata ed esaustiva, instaurando occasioni di confronto e dibattito civile, protese a proporre istanze ed idee innovative.

Zibaldone, dunque, si appresta ad essere una finestra di notizie che intravede nell’affidabilità una missione tangibile e di vitale importanza, pregnante di rispetto e sensibilità, priva di compromesso e mistificazione che si porrebbero in netta contrapposizione con il fine ultimo dell’iniziativa, ossia una divulgazione unicamente lecita e corretta che consolidi il vero legame con l’autenticità di quanto risulti effettivo.

Mi cimento in questa nuova avventura professionale con umiltà, impegno e dedizione, con l’auspicio di continuare a maturare esperienza, prestando ascolto a consigli, raccomandazioni e critiche costruttive che mi permetteranno di crescere ed affinare le mie ipotetiche inclinazioni, ripagando la fiducia totale e incondizionata che il direttore Giuseppe Daloiso ha riposto, senza remore, nella mia persona.

CIRO FUCCI