Rapina all’ufficio postale di Margherita di Savoia: arrestato dai Carabinieri il presunto autore

MARGHERITA DI SAVOIA - Si comunica, nel rispetto dei diritti dell’indagato (da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento - indagini preliminari - fino ad un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile) ed al fine di garantire il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, che nella scorsa serata i Carabinieri di Margherita di Savoia hanno tratto in arresto, dando esecuzione ad un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal GIP del Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura della Repubblica, un 36enne residente a Margherita di Savoia ma originario di Manfredonia, ritenuto il presunto autore della rapina perpetrata ai danni dell’ufficio postale di Margherita di Savoia nell’agosto scorso.

Il provvedimento cautelare è stato emesso a seguito di serrate indagini, condotte dai militari della Stazione di Margherita, e avviate subito dopo l’evento delittuoso, attraverso la visione minuziosa delle immagini di videosorveglianza, la raccolta di informazioni e le testimonianze dei presenti che hanno consentito ai militari di raccogliere e collezionare gravi indizi di colpevolezza sul presunto autore della rapina il quale, dopo aver impugnato un coltello, aveva fatto irruzione all’interno dell’ufficio postale.

Si precisa che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che, all’arresto, seguirà l’interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa dell'indagato, la cui eventuale colpevolezza, in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contraddittorio tra le parti.

Comunicato Stampa Comando Provinciale Carabinieri di Barletta-Andria-Trani

temi canale corriere 03