Iannella: “Tempo fino al 15 novembre per richiedere assistenza domiciliare ad anziani e disabili”

TRINITAPOLI - “C’è tempo fino alle ore 12 del 15 novembre prossimo per presentare domanda per l’assistenza domiciliare diurna ad anziani e disabili”. Lo fa sapere l’assessore alla Politiche sociali, Maria Iannella, dopo nuova approvazione dell’avviso pubblico per l’accesso alla misura “Buoni servizio per l’accesso ai servizi a ciclo diurno e domiciliari per anziani e persone con disabilità”. La Regione Puglia, infatti, ripropone l’intervento con le stesse finestre temporali dell’annualità 2016/2017. I termini, dopo la chiusura autunnale, verranno riaperti a febbraio e poi ancora a giugno.

Il Programma operativo Puglia 2014-2020 (Fesr-Fse) all’Obiettivo Tematico IX - Azione 9.7 assegna risorse Fse, nell’ambito della programmazione complessiva dedicata al contrasto alla povertà e alla promozione dell’inclusione sociale attiva.

“Si tratta - spiega Iannella - di fondi garantiti attraverso il Piano sociale di Zona, mirati per il sostegno delle famiglie in condizione di maggiore fragilità economica. Nello specifico, il servizio assicura, secondo i criteri Isee stabiliti nel bando, il servizio di assistenza per quei nuclei che abbiano in casa persone anziane non autosufficienti o disabili”.  

Comunicato Stampa

box tribigas