Poliambulatorio da implementare, Di Feo: «L’assessore Iannella segue l’iter sanitario»

TRINITAPOLI - “Ringrazio l’assessore alla Sanità, Maria Iannella, per tutto l’impegno che sta profondendo sulla questione del poliambulatorio da implementare”. Il sindaco Francesco di Feo torna a commentare l’iniziativa adottata con la delibera di giunta 51 dello scorso 15 maggio, quando si è dato mandato al dirigente dei lavori pubblici di individuare un'area per potenziare il polo sanitario.

“Iannella - prosegue di Feo - ha giustamente sottoposto la questione sanitaria all’attenzione di tutto l’esecutivo. Da quel momento è partito un iter che ha visto il nostro assessore più volte incontrarsi col direttore sanitario della Asl Bat, Ottavio Narracci”.

Il Comune di Trinitapoli ha messo a disposizione suoli comunali o immobili già esistenti. “Ad aprile - ricorda il sindaco - abbiamo chiesto alla Asl Bat l’inserimento nel programma di interventi per le infrastrutture sanità territoriale Por Puglia 2014/2020 - Fesr Puglia. Insomma, un atto propedeutico di natura tecnica, che ha visto anche l’assessore Giustino Tedesco impegnato nella definizione della destinazione d’uso del terreno. Si tratta di una operazione necessaria alla città, che adesso vedrà i suoi sviluppi, attraverso ulteriori incontri che Iannella, medico di professione prima ancora che delegata alla Sanità, terrà coi vertici della Asl, che serviranno a definire i servizi del nuovo polo sanitario che si intende costituire, rafforzando l’unico presidio sul nostro territorio”.

Comunicato Stampa

box giardino mago