Nasce la “Cittadella dei Giovani”. Tedesco: «Un laboratorio adeguato alle aspettative delle nuove generazioni»

TRINITAPOLI - Iniziati i lavori di realizzazione della “Cittadella dei Giovani”, per l’ampliamento funzionale e l’allestimento strumentale degli spazi destinati a laboratorio urbano giovanile “Nuovi Tappeti Volanti” per € 150.000,00 presso il plesso comunale di via Cavallotti a Trinitapoli.

I lavori da eseguire intendono avviare un processo di miglioramento funzionale degli spazi mediante opere di abbattimento di barriere architettoniche e risparmio energetico, allestimento strumentale, anche attraverso l’integrazione dei servizi erogati dalle diverse associazioni che convivono all’interno del complesso edilizio e restituendo ai giovani la responsabilità della valorizzazione del patrimonio disponibile.

«La scelta - dichiara l’assessore ai Lavori Pubblici, Giustino Tedesco - è quella di istituire un laboratorio urbano giovanile, chiamato “Cittadella dei Giovani”, che nasce dalla necessità di fornire alla cittadinanza un servizio culturale e di aggregazione a scala urbana, adeguato alle aspettative delle nuove generazioni e delle fasce sociali interessate a quello che le moderne tecnologie possono offrire in termini di informazione, cultura e divertimento.

La strategia adottata è stata quella di sostenere relazioni con tutti i possibili soggetti interessati, in special modo quelle associazioni che promuovono sul territorio le diverse iniziative rivolte alla più ampia comunità. Le associazioni locali impegnate nelle diverse attività culturali e di volontariato hanno riconosciuto nella “Cittadella dei Giovani” un’opportunità di ampliamento e valorizzazione delle proprie iniziative. Gli stessi giovani, appartenenti alle diverse fasce di età, troveranno nell’offerta dei servizi e delle attività organizzate le necessarie risorse informative, formative e consulenziali per realizzare le proprie idee culturali e imprenditoriali.

La “Cittadella dei Giovani” sarà un modello sistematico capace di far interagire proficuamente la comunità giovanile con l’Amministrazione pubblica alle diverse opportunità di partnership e contributi finalizzati. Gli altri spazi di volta in volta recuperati (museo, auditorium, biblioteca, ex scuola media) sono stati affidati in gestione alle diverse associazioni titolate ad erogare diversi servizi alla nostra comunità cittadina».

Il laboratorio urbano giovanile “Nuovi Tappeti Volanti”, con la realizzazione del progetto “Cittadella dei Giovani”, intende avviare un processo di miglioramento funzionale mediante l’integrazione dei servizi e la condivisione dei programmi con l’Amministrazione e le diverse associazioni interessate. Inoltre, presso il laboratorio urbano avrà sede il centro di coordinamento dei servizi offerti all’interno del complesso edilizio e sede dell’Assemblea delle Associazioni per le politiche giovanili. Gli spazi saranno destinati a: laboratorio multimediale, teatro, aula didattica multimediale, caffè letterario/corner per l’accoglienza all’aperto, localizzato presso il cortile.

Comunicato Stampa

box terme