Natale: gli eventi per festeggiare responsabilmente tra canti, giochi, sapori, animazione e letture

TRINITAPOLI - La città festeggia il Natale in allegria senza dimenticare la necessaria prudenza. Il calendario approntato dall’amministrazione comunale proseguirà fino al giorno della Befana, tra animazione di strada, musiche, sapori, momenti di gioco, all’insegna dello stare insieme responsabilmente.

Ancora una volta è il mondo delle associazioni, delle parrocchie e del volontariato ad affiancare l’amministrazione comunale nella realizzazione dei vari appuntamenti. Tutte le domeniche e nei giorni festivi del periodo natalizio, Natale in Piazza, Villaggio di Babbo Natale e street band. Martedì 21 dicembre e martedì 4 gennaio, letture “al pancione” per sottolineare il valore dell’attesa. Le letture (21 e 22 dicembre e poi 4 e 5 gennaio) restano il filo conduttore dell’intero cartellone, che prevede anche concerti (a Santo Stefano, il 29 dicembre, a Capodanno e all’Epifania), laboratori di cucina (il 28 dicembre) e di giochi (27 dicembre e 3 gennaio).

«Quello che ci apprestiamo a festeggiare è il primo Natale senza restrizioni - osserva il sindaco Emanuele Losapio - e abbiamo il dovere di meritare tutti insieme la normalità che stiamo riconquistando a fatica. Tutti gli eventi, da quelli in strada a quelli al chiuso dovranno celebrarsi in sicurezza, senza dimenticare di mantenere un ragionevole rigore anche durante i momenti conviviali a casa. Abbiamo pensato ad un cartellone incentrato prevalentemente sui bambini, i veri protagonisti del Natale che è festa di attesa e di vita, riservando particolare spazio alla lettura, nella Trinitapoli insignita anche quest’anno del titolo di #cittàchelegge».

COMUNE DI TRINITAPOLI Servizio di Comunicazione istituzionale

temi natale trinitapoli