Il Liceo scientifico premia gli studenti più bravi. Sgaramella: “La scuola deve restare un’agenzia di formazione”

MARGHERITA DI SAVOIA - Il Liceo scientifico “Aldo Moro” di Margherita di Savoia ha premiato gli studenti più bravi nella maturità 2014, in un clima di festa ma anche di riflessione su criticità e ruolo dell’istituto scolastico, quale importante agenzia formativa, nonché di aggregazione e di crescita, sociale e culturale, nel territorio ofantino.

Infatti, alla presenza del nuovo dirigente scolastico, Pasquale Sgaramella, del vice sindaco con delega alla pubblica istruzione, Angela Cristiano, di docenti alunni e famiglie, i 16 cosiddetti “centisti”, “intervistati” dal preside, hanno manifestato le proprie osservazioni sul vissuto scolastico, sui punti di debolezza e di forza dell’istituzione scolastica salinara e, soprattutto, sulle scelte dei percorsi accademici intrapresi.

Futuri ingegneri, medici, mediatori interculturali, sono queste le scelte degli studenti, supportate dalla padronanza dei saperi e dalla maturata autonomia personale. In presenza di questi esiti, ha affermato il preside Sgaramella, la sensazione avvertita è quella di trovarsi in una buona istituzione scolastica, capace di dotare gli studenti di tutti quei prerequisiti indispensabili per diventare cittadini del mondo. In tale prospettiva, verranno implementate tutte quelle azioni formative in lingua straniera che oggi rappresentano una condizione indispensabile per affrontare il mondo del lavoro e delle professioni con migliorata consapevolezza. Per realizzare tali obiettivi - ha sottolineato Sgaramella - tutti gli operatori della istituzione scolastica (dirigente, docenti e personale non docente) dovranno mostrare maggiore flessibilità, per aderire ai nuovi e veloci processi socioeconomici e culturali.

“In conclusione - ha sostenuto il dirigente scolastico - occorre una forte disponibilità al cambiamento, senza far venire meno il necessario rigore professionale. La scuola è e deve restare una fondamentale agenzia di formazione”. Il preside ha inteso iniziare l’anno scolastico con questo evento con l’intento di veicolare un messaggio di fiducia per una scuola sempre più aperta e sempre più presente come servizio al territorio. Quest’anno, la premiazione delle eccellenze, è stata all’insegna della conoscenza e del talento. La manifestazione, presentata da Nunzio Valentino, è stata arricchita da brani musicali eseguiti dagli studenti dell’istituto e da cortometraggi sul rapporto tra scuola e conoscenza, tra cui un video-poesia di Kipling.

Questi i nomi degli studenti premiati con 100: Stefania Barra, Arnaldo Brazzo, Michele Cafagna, Doriana Chiariello, Giovanni Cognetti, Maria Teresa De Pietro, Francesco Pio Floro, Flavio Maria Labianca, Virginia Lastella, Nicola Lopreside, Delia Netti, Silvia Pedico, Antonio Pergola, Cosmo Piazzolla, Mariella Vietri, Antonella Zupa.

GAETANO SAMELE

Le informazioni della tua città GRATIS sul tuo smartphone con Sms Corriere

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Meteo

Parzialmente nuvoloso

13°C

Margherita di Savoia

Parzialmente nuvoloso

  • 23 Ott 2014

    Rovesci 13°C 10°C

  • 24 Ott 2014

    Rain 17°C 14°C