Lodispoto batte Burian e lancia la proposta di Margherita Migliore: «Lavoriamo insieme per il paese»

MARGHERITA DI SAVOIA - Nonostante il tempo inclemente, è stata davvero massiccia e per certi versi persino superiore alle aspettative la partecipazione di semplici cittadini e rappresentanti del mondo dell’associazionismo all’incontro indetto presso l’Hotel Margherita dal Movimento Margherita Migliore dal titolo “Sinergie e confronto delle idee - Fare sistema e mettere a fattor comune conoscenze e capacità per creare nuove opportunità”.

Un incontro che si è tradotto in una sorta di brainstorming per riflettere sulle proposte, sui percorsi e sulle idee comuni per risollevare i destini di un paese di giorno in giorno sempre più in crisi: un esempio concreto di democrazia diretta e partecipata, praticato nei fatti e non con gli slogan che ormai lasciano il tempo che trovano.

Dopo una breve introduzione da parte dei membri del direttivo del Movimento Margherita Migliore, la parola è passata ai rappresentanti delle associazioni e ai cittadini intervenuti: tra i temi trattati, particolare attenzione è stata dedicata a commercio, turismo, cultura, ambiente e biodiversità, ma anche a questioni particolarmente avvertite come il futuro della salina, l’utilizzo delle risorse termali e la lotta all’abusivismo.

Le conclusioni sono state affidate al candidato sindaco del Movimento Margherita Migliore, avv. Bernardo Lodispoto, che nel suo intervento ha posto l’accento anche su altri argomenti come l’agricoltura, l’urbanistica, l’allarme sul dissesto idrogeologico, i servizi sociali, lo sport ed il tempo libero, evidenziando come sia necessario adeguare i regolamenti comunali alle normative vigenti. «Il problema non è vincere la campagna elettorale - ha dichiarato Lodispoto - ma adoperarsi per risollevare il nostro paese dalle condizioni in cui versa. Il percorso del nostro Movimento è stato all’insegna della collegialità in tutti i suoi passaggi, dalla scelta del nome a quella del simbolo, dall’individuazione del candidato sindaco alla selezione dei candidati consiglieri che è ormai quasi ultimata».

Infine il monito conclusivo di Bernardo Lodispoto, che sintetizza il significato profondo dell’intera serata: «Serve una nuova mentalità per questo paese: dobbiamo imparare a lavorare insieme per riportare Margherita di Savoia ai livelli che le competono!».

Movimento MARGHERITA MIGLIORE

box bitrigas