Iannella, De Lillo e Di Molfetta alla guida del laboratorio politico “La Fabbrica del Futuro”

TRINITAPOLI - La Fabbrica del Futuro si tinge di rosa: Mariagrazia Iannella Presidente, Antonella De Lillo coordinatrice e Caterina di Molfetta responsabile Enti locali.

La struttura del laboratorio politico-amministrativo rilancia l’azione politica a poche settimane dall’inizio del secondo anno di mandato del primo cittadino, eletto a giugno 2016.

La scelta di un assessore e 2 consigliere comunali a guidare l’allargamento della base e le attività, a supporto dell’amministrazione, pone La Fabbrica del Futuro, con sede in Viale Vittorio Veneto, in stretto legame con la compagine amministrativa. Con l’approssimarsi della bella stagione, a rotazione sindaco, assessori e consiglieri saranno a disposizione in sede, durante le ore serali, per ascoltare istanze e suggerimenti della comunità trinitapolese. Tra le primissime attività da avviare c’è la scuola di formazione politica, utile strumento di cittadinanza attiva a quanti desidereranno parteciparvi.

Resterà immutato lo spirito e l’identità della FdF, cioè un laboratorio politico direttamente connesso con la comunità cittadina, aperta a tutti coloro che vorranno assumere un impegno per il perseguimento del bene comune.

Restano componenti, oltre ai tre responsabili: Rino Tiritiello, Mino Albore e Ludovico Peschechera. La Fabbrica del Futuro avrà al suo interno una cabina di regia presieduta esclusivamente da personalità della società civile che già dal 2011 sono stati tra gli ispiratori del programma elettorale e delle linee programmatiche amministrative.

Comunicato Stampa

box sos autospurgo