Elezioni Politiche 2018: Forza Italia candida Licia Ronzulli e Dario Damiani al Senato

BARLETTA - I vertici nazionali di Forza Italia hanno definito e consegnato questa mattina, 29 gennaio, le liste con le candidature alle elezioni politiche del 4 marzo. Nel collegio proporzionale plurinominale del nostro territorio, Puglia 1, in corsa per un seggio al Senato della Repubblica c’è Dario Damiani, consigliere comunale e capogruppo di Forza Italia a Barletta. Damiani segue, nel cosiddetto “listino” per la quota proporzionale, la capolista Licia Ronzulli, originaria di Margherita di Savoia ma da sempre residente a Milano, già europarlamentare dal 2009 al 2014 e attualmente principale assistente del Presidente Silvio Berlusconi.

Licia Ronzulli sarà in corsa, oltre che in vari collegi proporzionali, anche in Lombardia in un collegio uninominale, per cui, in caso di sua elezione, la legge prevede la rinuncia automatica ai seggi ottenuti nei listini proporzionali; quello eventualmente conquistato in Puglia 1 verrebbe attributo quindi al secondo in lista, cioè il consigliere barlettano Dario Damiani. Ottime possibilità, pertanto, per la Città della Disfida di avere a breve un proprio rappresentante di centrodestra in Parlamento, dopo quasi 20 anni di assenza: l’ultimo Deputato nostro concittadino è stato infatti dal 1994 al 2001 l’on. Andrea Gissi di Alleanza Nazionale. Il buon esito dipenderà ovviamente dal sostegno che l’elettorato locale darà a Forza Italia: più consistente sarà il consenso espresso per la lista, maggiori probabilità ci saranno di far scattare un seggio vincente per il nostro territorio.

Ma conosciamo meglio il candidato Dario Damiani. Nato a Barletta il 21 giugno 1974, maturità scientifica al liceo “Cafiero”, si laurea con lode a 24 anni in Scienze politiche all’Università di Bari discutendo una tesi sui controlli negli enti locali. Dal 2001 è funzionario della Banca Popolare di Bari. Militante nel centrodestra fin dai banchi di scuola, inizia il suo percorso politico-istituzionale ad appena 20 anni, nel 1994, come consigliere di circoscrizione eletto nella lista di Alleanza Nazionale e poi consigliere comunale senza interruzione dal 2006, seguendo il partito nell’esperienza del Popolo delle Libertà e infine in Forza Italia. Dal 2009, con la nascita della Provincia di Barletta-Andria-Trani, affianca in Giunta il primo e unico Presidente eletto dai cittadini, Francesco Ventola, in qualità di assessore alla Programmazione economica, finanziaria e Patrimonio, ruolo che ricoprirà per l’intero mandato.

Una candidatura con cui i vertici nazionali di Forza Italia premiano “la competenza, esperienza e lealtà”, come ha ribadito il Presidente Berlusconi a proposito dei criteri di selezione generali  adottati: Dario Damiani è infatti impegnato attivamente sul territorio, non solo cittadino ma  anche provinciale, data la sua esperienza nell’ente locale BAT, da oltre 20 anni; memorabili tanti suoi interventi in Consiglio comunale dai banchi dell’opposizione, condotta con veemenza ma sempre, come riconosciuto anche dagli avversari, con intento costruttivo nell’interesse della collettività.

YLENIA NATALIA DALOISO

box bar fiamma