“Costruiamo Insieme” si presenta. Puttilli: «Maggiore sicurezza alle famiglie e alle imprese»

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Grande partecipazione per il primo intervento pubblico di “Costruiamo Insieme”, sabato scorso in Piazza della Costituzione a San Ferdinando di Puglia.

I principali protagonisti dell’accordo civico trasversale - il candidato sindaco Salvatore Puttilli e la candidata al Consiglio e prossimo vice, Arianna Camporeale - hanno argomentato sulle ragioni che hanno portato all’accordo e su alcune delle proposte da presentare alla città in vista delle prossime elezioni comunali dell’11 giugno.

Inoltre, la Camporeale ha ancora una volta rimarcato la necessità di voltare pagina rispetto ad un governo locale ormai lontano dalle reali necessità dei sanferdinandesi, soprattutto dei soggetti più deboli; troppo fumo e poco sostanza, insomma, ed a carico dei cittadini-contribuenti. Non è mancata qualche stoccata all’attuale vice-sindaco che “con il salto della quaglia” dell’anno scorso è salita su un treno che non era il suo, semplicemente perché i cittadini l’avevano eletta per stare all’opposizione e non certo in maggioranza.

Puttilli, dal canto suo, ha concluso evidenziando che il paese ha bisogno di rinascere attraverso la tutela delle giovani generazioni, il recupero del centro storico e l’assoluta necessità di garantire maggiore sicurezza alle famiglie e alle imprese presenti sul territorio.

La lista civica “Costruiamo Insieme” è, insomma, già pronta per la sfida dell’11 giugno. Infatti, conclusi i tavoli tematici (il prossimo 7 aprile si terrà quello sul Welfare) sarà presentato il programma alla città che sembrerebbe ansiosa - la piazza stracolma di sabato ne è una chiara dimostrazione - di conoscerlo e condividerlo.

GAETANO DALOISO

box casaltrinita