San Ferdinando, rimpasto in giunta: Pino Zingaro subentra a Carla Distaso

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Al consigliere comunale Giuseppe Zingaro (detto Pino), uno dei più suffragati alle elezioni comunali del 2017, sono state assegnate dal sindaco Puttilli le seguenti deleghe assessorili: Agricoltura, Attività produttive, Servizi e manutenzioni cimiteriali, Contenzioso; ovvero, gran parte delle deleghe che precedentemente erano ricoperte dall’avv. Carla Distaso, sostituita in giunta dallo stesso Zingaro.

Alune considerazioni:

a) a ben vedere, nella nuova giunta comunale sono rappresentati tutti i gruppi consiliari di maggioranza. La stessa rispecchia ora il criterio oggettivo del consenso espresso dagli elettori alle elezioni comunali del 2017 (i primi cinque eletti, i più suffragati, compongono l’attuale esecutivo);

b) pur mantenendo il suo carattere civico, a ben leggere la composizione del nuovo esecutivo, esso rappresenta “il consenso” elettorale trasversale espresso alle recenti elezioni regionali per i neo consiglieri Filippo Caracciolo - PD (Camporeale e Bruno), Francesco Ventola - FDI (Masciulli e Zingaro), e per la candidata Rossella Piazzolla F.I. (Flora Manco);

c) con la nomina in giunta di Giuseppe Zingaro, ben nove componenti della maggioranza Puttilli (dieci, se si considera il ruolo di consigliere provinciale di Giuseppe Dipaola) avranno ricoperto incarichi politici ulteriori, oltre al ruolo di consiglieri comunali assegnato dagli elettori.

Inutile sottolineare che Pino Zingaro, oltre che tra i più suffragati alle elezioni comunali del 2017, viene ritenuto anche un fedelissimo del sindaco Puttilli.

GAETANO DALOISO

box alicino michele