Di Feo: “Soddisfatto del voto. Il mio impegno politico continua”. Sul Covid: “Vicino a chi soffre. Bisogna avere fiducia nelle istituzioni”

Di Feo: “Soddisfatto del voto. Il mio impegno politico continua”. Sul Covid: “Vicino a chi soffre. Bisogna avere fiducia nelle istituzioni” Di Feo: “Soddisfatto del voto. Il mio impegno politico continua”. Sul Covid: “Vicino a chi soffre. Bisogna avere fiducia nelle istituzioni”
Watch the video

TRINITAPOLI - L’avvocato Francesco di Feo, già sindaco della Città, torna a parlare agli amici della rete (in particolare ai cittadini trinitapolesi) attraverso una videointervista rilasciata a CorriereOfanto.it.

I RISULTATI ELETTORALI - Diversi i punti trattati dal leader di Fratelli d’Italia, che si dice “soddisfatto del risultato elettorale” al termine di una campagna elettorale “apra, una delle più dure” della sua esperienza politica. Per Francesco di Feo, la nuova amministrazione a guida Losapio è “un perfetto cocktail di esperienza e nuovi professionisti che sapranno amministrare bene la città, senza ingerenze esterne”.

L’EMERGENZA COVID - Il sindaco uscente si dice “vicino” a quanti sono colpiti dal Covid. Con particolare riferimento alle categorie economiche che subiscono gli effetti di questo particolare lockdown. In questo momento di grande difficoltà, “bisogna avere fiducia nelle istituzioni”. Solo “rispettando le disposizioni sapremo uscirne”.

LA PROFESSIONE - L’avvocato di Feo, tornato pienamente alla sua professione, dichiara di aver accresciuto il proprio “bagaglio esperenziale”, grazie alle numerose “competenze acquisite nell’amministrare la città”.

L’IMPEGNO POLITICO - Ma la passione e l’impegno politico “non si spengono con un interruttore”. Infatti, l’esponete di Fratelli d’Italia conferma che a breve inizierà un nuovo percorso, rimettendo in moto la Fabbrica del Futuro, che sarà un laboratorio sulle problematiche del nostro territorio, ma anche “una scuola di formazione politica per i giovani”.

LA CRESCITA DI FRATELLI D’ITALIA - Ottimo il risultato conseguito da Fratelli d’Italia alle ultime elezioni: a livello nazionale, regionale e locale. Il lavoro svolto dalla leader nazionale Giorgia Meloni e dall’on. Marcello Gemmato sui territori sta dando i suoi frutti. Di rilievo il risultato raggiunto a Trinitapoli - città guidata da un sindaco di Fratelli d’Italia -, dove si continuerà a lavorare all’interno del partito.

LE SCORIE ELETTORALI - “Gli screzi elettorali non sono passati - dichiara di Feo -. C’è chi non si rassegna e continua a denigrare ed infangare gli avversari. Sono gli stessi che non amministreranno mai questa città, perché non la amano. Di bassa lega gli attacchi personali e alla famiglia, con situazioni create in laboratorio al solo fine di colpire. Ma non ho timore di questa macchina del fango e continuo ad andare a testa alta, perché non ho nulla da nascondere”.

I RINGRAZIAMENTI - Di Feo ha ringraziato i tantissimi cittadini che continuano a contattarlo, con telefonate e messaggi, “dimostrando una grande testimonianza di amicizia e rispetto verso la persona e la propria famiglia”.

A SINISTRA CHIUSA UN’ERA - “A Trinitapoli abbiamo chiusa un’era”, afferma di Feo. “Non esiste più quella sinistra. Una generazione scomparsa, destinata all’oblio. Ora, anche a sinistra può nascere una nuova generazione, che possa improntare il confronto politico sul merito dei fatti”.

L’ARRIVEDERCI - La chiusura è riservata ai cittadini: “Ci rivedremo! La mia passione politica non si ferma. Continuerà l’impegno attivo in Fratelli d’Italia e attraverso la scuola politica della Fabbrica del Futuro”.

Redazione CorriereOfanto.it

box dimolfetta trasporti