Barisciano candidato sindaco della “lista di salute pubblica”: «Cambiamo il Futuro, partendo dal presente»

TRINITAPOLI - L’esponente dell’opposizione Lillino Barisciano sarà il prossimo candidato sindaco unitario di una lista di salute pubblica a Trinitapoli. Dopo l’egregio lavoro svolto in consiglio comunale dai consiglieri di opposizione per quasi 5 anni, si è deciso all’unanimità che serviva proseguire il cammino tutti insieme.

“Questo progetto politico - ha dichiarato il candidato sindaco Lillino Barisciano - trova le sue radici politiche nella volontà di dare una risposta all’emergenza sociale, economica, ambientale e culturale che ci attanaglia come comunità. Ora abbiamo tutti una grande responsabilità. Fermare il degrado, per cambiare il Futuro.

Aldilà della propaganda fanciullesca di questi giorni, che descrive la città come un’oasi di pace e prosperità, il comune di Trinitapoli presenta un reddito medio pro capite tra i più bassi (€ 7.500) della Provincia di Barletta-Andria-Trani e d’Italia. La città vive un declino evidente, misurabile anche in termini di emergenza criminalità.

Tutte le forze politiche responsabili, le associazioni, le imprese e semplici cittadini ci hanno dato il compito di cambiare il Futuro di questa città, partendo dal presente”.

Della coalizione di salute pubblica fanno parte tutti i partiti e movimenti civici della città che ritengono fallimentare l’esperienza amministrativa del sindaco dimissionario Francesco Di Feo e del suo ex Assessore e candidato sindaco Emanuele Losapio.

Comunicato Stampa

box smeraldo