Puttilli: «Avviata la seconda fase della nostra azione di governo». Donne protagoniste, “a San Ferdinando la parità di genere è divenuta realtà”

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - «All’indomani della presentazione della nuova Giunta in Consiglio comunale e dell’elezione del nuovo Presidente del Consiglio comunale, desidero condividere quanto da me enunciato in aula il 5 febbraio scorso.

“Abbiamo rapidamente e concordemente avviato una seconda fase della nostra azione di governo cittadino che ha tenuto semplicemente conto, in termini di rappresentatività, della nuova composizione dei gruppi consiliari di maggioranza.

Abbiamo promesso ai cittadini unità e coesione, ed insieme, a prescindere dagli incarichi, continueremo ad attuare le nostre linee programmatiche.

Tuttavia, mi sia consentito sottolineare una connotazione rilevante di questa consiliatura che mi rende particolarmente orgoglioso: il numero ed il ruolo delle donne. Infatti, sei donne sono state elette in Consiglio comunale. Una donna è il vicesindaco. Per la prima volta, due donne hanno e avranno avuto l’incarico di presidente e vicepresidente del Consiglio comunale.

Tutte le donne della maggioranza consiliare hanno e avranno avuto, alla luce della ricomposizione della Giunta, un incarico di assessore.

Nella Giunta attuale le donne, escluso il Sindaco, hanno la maggioranza (3 su 5)”.

Sicuramente, l’Italia non è ancora un paese facile per le donne che intendono fare politica. Tuttavia, si può tranquillamente affermare che, da giugno 2017, a San Ferdinando di Puglia la parità di genere è divenuta una realtà concreta e non solo una enunciazione di principio, diretta emanazione di precetti normativi o di slogan elettorali.»

Dott. SALVATORE PUTTILLI (Sindaco di San Ferdinando di Puglia)

box pronto ferramenta