Europee, la Lega trionfa a San Ferdinando. Manco: «Una giornata storica! Che la rivoluzione del buonsenso abbia inizio»

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - «Il 26 maggio sarà ricordata come una data storica per la vita politica dell’intera comunità sanferdinandese: la Lega di Matteo Salvini diventa forza dominante del centrodestra e prima forza assoluta dell’intero panorama partitico. (Leggi risultati)

L’intuizione di sposare il progetto Lega e le idee sovraniste del Capitano, quasi 18 mesi addietro, oggi si sono rivelate vincenti.

“In poco tempo la forza trascendentale del messaggio salviniano ha spazzato ogni barriera ideologica. Salvini è riuscito ad abbattere i vecchi stereotipi della politica - aggiunge la consigliera Flora Manco -, ha azzerato la distanza tra popolo e istituzioni, ha ridato agli italiani l’orgoglio di appartenere a un grande Paese, qual è l’Italia”.

Con domenica parte una nuova storia. Il 26,07% è un punto di partenza; il progetto Lega ha gettato il suo seme, partendo dall’Europa fino al nostro Comune. Ogni cosa non sarà più la stessa! Questa maggioranza, per troppo tempo rimasta in silenzio, ora alza la testa e pretende di essere ascoltata. È il nostro momento, ci prenderemo ciò che ci spetta, diciamo basta a dietrologie, inciuci e giochi di potere meschini alle spalle dei cittadini.

Che la rivoluzione del buonsenso abbia inizio! L’elezione al Parlamento Europeo di Massimo Casanova (ennesima intuizione di Matteo Salvini) è la speranza che questo territorio chiedeva. Basta mestieranti della politica.

Grazie San Ferdinando di Puglia, questa volta si cambia per davvero.»

LEGA Salvini Premier (San Ferdinando di Puglia)

box casaltrinita