Elena Muoio aderisce a Fratelli d’Italia: «Una sfida nuova per la crescita del Paese, con la passione e l’impegno di sempre»

Elena Muoio aderisce a Fratelli d’Italia: «Una sfida nuova per la crescita del Paese, con la passione e l’impegno di sempre» Elena Muoio aderisce a Fratelli d’Italia: «Una sfida nuova per la crescita del Paese, con la passione e l’impegno di sempre»
Watch the video

MARGHERITA DI SAVOIA - Lunedì mattina, a Trani, nella sede provinciale di Fratelli d’Italia è stato sancito il passaggio della consigliera comunale Elena Muoio dalla lista civica a quella del partito di Giorgia Meloni, alla presenza del neo Segretario Regionale del partito Erio Congedo, del Segretario provinciale Raimondo Lima e del Dirigente Nazionale e consigliere comunale Stella Mele.

«In Fratelli d’Italia - dichiara la consigliera Muoio - ho ritrovato quell’ideologia dì centrodestra sentita e strutturata, necessaria per la crescita di un Paese. Ho sentito la voce della speranza ed il volto del partito nel quale, finalmente, i margheritani troveranno il loro punto di riferimento dopo che Margherita dì Savoia ha vissuto, in questi ultimi anni, il dissolversi tanto dei partiti quanto dell’ideologia stessa. Il tutto dovuto alla presenza, nella politica locale, di tanti avventurieri e di troppi protagonisti che hanno portato a far smarrire nel tempo quel centrodestra che la maggior parte dei margheritani ha sempre sentito in se.

Non si possono avere solo movimenti civici - prosegue la Muoio - che, per quanto possano contribuire alla crescita di un Paese, non possono dare la svolta alla crescita stessa. Fratelli d’Italia ha “un fiore all’occhiello”, ossia quello di essere una famiglia, una squadra che riconosce nei piccoli centri come Margherita dì Savoia l’importanza di far sentire la propria voce per il rinnovamento, perché riconoscere nelle piccole cellule il valore aggiunto che possono dare per far crescere il corpo politico nazionale è fondamentale.

Mi auguro di poter rappresentare la sintesi tra il vecchio ed il nuovo per cogliere il meglio da entrambi. Nella politica è un po’ come lavorare con l’argilla, in quanto l’argilla va lavorata con fermezza, con delicatezza ma, altresì, con la capacità di chi ha quell’esperienza necessaria per creare un capolavoro; altrimenti, nelle mani rimangono solo dei frammenti che sporcano le mani stesse e ti lasciano il nulla...quel nulla in cui è caduta Margherita dì Savoia. Quello che voglio dire - conclude la consigliera Muoio - è che l’anello di congiunzione tra i cittadini e la politica è la condivisione e non l’egocentrismo, è la riaffermazione dei valori, delle aspettative e della credibilità nelle persone, per questo motivo faccio appello a tutti i miei concittadini ad unirci in questo nuovo percorso politico per far tornare a risplendere il centro destra margheritano e con esso il nostro amato Paese».

Comunicato stampa Fratelli d’Italia