Ronzino (L’Avvenire): “Entusiasmo e partecipazione per cambiare insieme Margherita di Savoia”

MARGHERITA DI SAVOIA - Entusiasmo e partecipazione. È quanto sta caratterizzando il Tour del Cambiamento, è quanto sta caratterizzando la marcia della lista ‘L’Avvenire’ verso le Elezioni Amministrative di domenica 10 giugno. Cresce, giorno dopo giorno, difatti, la fiducia nella possibilità di voltare pagina. Le ultime tre tappe del Tour del candidato sindaco Carlo Ronzino hanno visto protagonisti i cittadini di Isola Verde e zona Regina, hanno riempito ancora una volta Piazza Padre Pio. 

“Negli anni - ha spiegato Ronzino - i ‘vecchietti della politica’ hanno perso contatto con la città e con le problematiche dei vari quartieri, delle periferie del Paese. Noi vogliamo ripartire proprio dal costante dialogo con i residenti e dalla risoluzione delle problematiche che assillano la comunità. Quella che per anni è stata Straordinaria Amministrazione sarà per noi l’Ordinaria Amministrazione, con uno sguardo sempre vigile rispetto ai lavori pubblici e alle manutenzioni (piazze, strade, marciapiedi, pubblica illuminazione, aree verdi, parchi, luoghi di aggregazione).

Abbiamo bisogno di lavorare ad una città sicura, di debellare il fenomeno delle deiezioni canine con aree attrezzate per gli amici a quattro zampe, panchine e bidoncini. Dobbiamo, inoltre, rafforzare la rete di comunicazione con il centro urbano per rendere anche le periferie il centro del Paese.

Oggi una Buona Amministrazione si distingue ed ottiene risultati se ha degli assessori e dei consiglieri che siano sentinelle del Sindaco, che incontrino i cittadini, risolvendone i problemi. Solo in ‘rete’ potremo ottenere grandi risultati per una Margherita più bella, più moderna, più vivibile.

Lo stesso lavoro di ‘rete’ bisognerà metterlo in campo con le associazioni e tutte le parti sociali per un calendario d’eventi estivi in grado di intercettare e accogliere sempre più crescenti flussi turistici e di rendere piacevole la permanenza nella nostra città.

Bisognerà condividere insieme il PUG, la nuova visione di città del futuro, le strategie per la crescita, lo sviluppo e la creazione di nuovi posti di lavoro. 

Questo lo si potrà fare riducendo la burocrazia, rimettendo in moto Palazzo di Città e mandando definitivamente a casa gli accentratori, chi vuole vivere di politica, chi da anni vi chiede il voto. 

È finito il tempo delle parole e delle continue calunnie - ha concluso Ronzino -. I cittadini di Margherita ci chiedono di lavorare al bene del Paese. Il 10 giugno è alle porte e basterà una croce sulla lista ‘L’Avvenire’ per votare con entusiasmo il CAMBIAMENTO”.

Comunicato Stampa ‘L’AVVENIRE’