Alternanza scuola-lavoro, firmato un protocollo d’intesa tra il Comune di San Ferdinando e l’Istituto “Dell’Aquila”

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Firmato il Protocollo di Intesa per il progetto di Alternanza Scuola–Lavoro tra il Comune di San Ferdinando di Puglia e l’Istituto di Istruzione Superiore “Michele Dell’Aquila”.

L’accordo è stato sottoscritto dal sindaco Salvatore Puttilli e dal dirigente scolastico Ruggiero Isernia lunedì 23 ottobre scorso, e prevede, tra l’altro, di mettere a disposizione degli studenti del “Dell’Aquila” gli uffici comunali per lo svolgimento dei percorsi formativi del progetto Alternanza Scuola-Lavoro.

“È interesse dell’Amministrazione comunale e dell’Istituto scolastico - si legge nel documento -  sostenere e promuovere la formazione dei giovani del territorio tesa all’acquisizione delle competenze spendibili nel mondo del lavoro finalizzate allo sviluppo economico del nostro territorio oltreché a creare, nei giovani, una coscienza di cittadinanza attiva (…).

Il Protocollo d’Intesa detta regole per i rapporti tra il Comune di San Ferdinando di Puglia e l’Istituto “Michele Dell’Aquila” per la promozione dello sviluppo della personalità dei giovani, l’affermazione piena dei suoi diritti e, non ultima, la tutela del suo benessere e della sua formazione professionale”.

Le finalità del protocollo di intesa riguardano tutti i possibili settori di collaborazione tra scuola ed ente locale:

- “potenziare il lavoro di rete per sviluppare sinergie e rendere la comunità locale accogliente, attraverso l’integrazione degli interventi di scuola, servizi sociali, educativi, socio-sanitari del territorio e Amministrazioni Locali;

- favorire l’orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali, favorendo, nel contempo, l’acquisizione di competenze di amministrazione e gestione della cosa pubblica;

- favorire la crescita culturale e sociale dei giovani, attuando costanti stimoli alla cittadinanza attiva degli stessi;

- creare sinergie per lo sviluppo economico e turistico del territorio attraverso il coordinamento di attività ed iniziative tra Comune, Scuola e enti ed associazioni aventi tale scopo;

- attuare stage formativi di Alternanza Scuola-Lavoro nell’ambito delle strutture comunali”.

Nel concreto, l’Ente Locale si impegna a mettere a disposizione dell’Istituzione scolastica le proprie strutture per l’accoglienza degli alunni in attività di Alternanza Scuola-Lavoro e ad individuare i tutor interni per assistere gli alunni durante i percorsi formativi concordati con l’Istituzione scolastica.

L’Istituto scolastico mette a disposizione le proprie strutture per tutte le attività che l’Ente Locale organizzerà, e ove le stesse fossero ritenute dalla scuola di carattere formativo, mettere a disposizione anche le risorse umane necessarie.

“L’accordo firmato oggi - spiega il dirigente scolastico, Ruggiero Isernia - rientra nell’ambito della ricerca di nuovi partner, per offrire a ciascuno studente l’’opportunità di vivere al meglio un’esperienza di stage lavorativo”.

Oltre al Comune, l’Istituto “Michele Dell’Aquila” intende stringere accordi anche con le associazioni di volontariato che rappresentano una componente importante della nostra società. L’impegno nelle associazioni del terzo settore favorisce, infatti, lo sviluppo delle competenze di cittadinanza da parte dei giovani nonché la conoscenza di nuove opportunità di lavoro nei settori economici emergenti.

GAETANO DALOISO

box paritec