“R...Estate con noi 2017”: stilato il programma dell’estate culturale sanferdinandese

“R...Estate con noi 2017”: stilato il programma dell’estate culturale sanferdinandese “R...Estate con noi 2017”: stilato il programma dell’estate culturale sanferdinandese
Watch the video

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Al via l’estate culturale a San Ferdinando. Stilato in questi giorni dall’amministrazione comunale il programma degli eventi estivi che durante quest’ultimo scorcio di luglio e per tutto agosto - e con qualche incursione in settembre - ravviveranno le serate estive della città ofantina. Molto spazio sarà riservato al sociale, con iniziative mirate alla socializzazione, all’integrazione e all’inclusione delle “diversità”.

Ritornano anche quest’anno le “feste di quartiere” e le attività ludico-ricreative per i più piccoli: colonie, letture interattive convenzionate con alcune tra le migliori librerie del circondario, proiezioni, “caccie al tesoro”, spettacoli di magia. Ma si è pensato anche a chi è leggermente più in là con gli anni (uomini che hanno compiuto 60 anni e donne 55 anni) con l’organizzazione di un soggiorno presso l’Hotel Bel Air di Riccione dal 4 al 14 settembre.

Ritorna anche l’attesissimo evento delle Notti Bianche dello Sport, che animeranno Piazza della Costituzione nelle serate dell’1 e del 2 agosto. Ma, anche gli amici a quattro zampe trovano spazio nel cartellone, con “Zampettando show”, evento cinofilo organizzato dal negozio di animali domestici “Un cuore, quattro zampe”.

Sanferdinandesi e non avranno anche di che riempire la pancia, con la degustazione di “street food” organizzata dall’Associazione “Libera Italia” nella serata del 19 agosto in Via San Giuseppe e Piazza Giovanni Paolo II, sulla scia di quanto accade già da qualche tempo nei centri storici di varie città italiane al fine di valorizzare un modo più informale, rapido e sicuramente meno costoso di mangiare rispetto al consumo di cibo in ristorante e in altri luoghi usualmente preposti, in cui ad entrare in gioco sono più che altro i valori culturali della socializzazione e della riscoperta dell’identità storica dei luoghi.

Ma non di solo pane... Non mancherà, infatti, nel corso della lunga estate calda sanferdinandese, lo spazio riservato all’arte, alla cultura, e al mondo dell’associazionismo, con reading, recital, presentazioni di libri e mostre di pittura. Un posto di rilievo sarà riservato anche alla musica, in tutte le sue espressioni, con esibizioni di danza e canore, come nel caso del tributo musicale “Napul’è” al grande Pino Daniele, e dell’omaggio all’eclettico e storico musicista sanferdinandese Franchino Camporeale, recentemente scomparso.

Una delle note sicuramente più intonate espresse da questo programma di eventi è l’ampio spazio concesso dall’Amministrazione all’iniziativa di esercenti di bar, pizzerie e locali del centro storico, vero cuore pulsante del paese, che spesso in questi ultimi anni, hanno dovuto patire durante il riassetto di piazza e centro urbano. Del resto, se come diceva il poeta Ezra Pound, il miglior Governo è quello che attiva il meglio dell'intelligenza della nazione, così, nel piccolo, si può dire anche di un governo cittadino, la cui massima capacità dev’essere appunto quella di attivare e promuovere le intelligenze e le eccellenze - sicuramente anche imprenditoriali - del territorio che gli è dato amministrare.

GIOVANNI BALDUCCI

box sos autospurgo