Il Consiglio comunale approva l’adesione all’associazione “Puglia Imperiale”

MARGHERITA DI SAVOIA - Il Consiglio comunale ha approvato a maggioranza (nove voti favorevoli, nessun contrario, assenti i consiglieri di minoranza) l’adesione di Margherita di Savoia all’associazione “Puglia Imperiale”, della quale fanno parte anche i comuni di Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa di Puglia, Corato, Minervino Murge, Ruvo di Puglia, San Ferdinando di Puglia, Spinazzola, Terlizzi, Trani e Trinitapoli.

Il provvedimento si è reso necessario alla luce dell’ammissione, da parte del MiBACT (il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo) del progetto presentato, in forma associata dai comuni del nord barese-ofantino (con la città di Corato capofila), intitolato “Illuminiamo la Puglia imperiale: viaggio nelle terre di Federico II, tra storia, miti e leggende”. Il progetto, risultato quinto nella graduatoria tra tutti quelli presentati dalle regioni Basilicata, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia, ha ottenuto un finanziamento di 300.000 euro.

“È un’importante opportunità - commenta il sindaco, Paolo Marrano - per l’elaborazione di un piano integrato di gestione e valorizzazione del patrimonio culturale dei comuni della Puglia Imperiale, a sostegno delle attività di fruizione culturale sia pubbliche che private. Sono certo che ci saranno ricadute positive sul turismo e sulle altre attività economiche del nostro territorio”.

Anche l’assessore regionale all’Industria turistica e culturale, Loredana Capone, ha voluto congratularsi con l’associazione “Puglia Imperiale” per il risultato ottenuto e ha espresso “assenso da parte dell’Amministrazione regionale all’attuazione della proposta progettuale ammessa a finanziamento al MiBACT”.

Staff comunicazione Comune di Margherita di Savoia

box giardino mago