Gli studenti dell’Istituto “Dell’Aquila-Staffa” visitano la nuova sede del Consiglio regionale

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - I giovani si avvicinano alle Istituzioni e conoscono le sedi del Governo locale e nazionale. Con questo obiettivo gli studenti dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Dell’Aquila-Staffa” di San Ferdinando di Puglia, accompagnati dai Docenti delle discipline giuridiche, hanno visitato nella giornata di martedì 18 febbraio 2020 la nuova sede del Consiglio regionale. Sono stati coinvolte le classi quinte ed una classe quarta degli indirizzi giuridici economici dell’Istruzione tecnica, nell’ambito dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione” finalizzato a formare cittadini attivi e consapevoli.

La visita, organizzata e guidata dai funzionari regionali della Sezione Biblioteca e Comunicazione istituzionale, ha riguardato l’accesso all’Aula consiliare con l’illustrazione degli organi, delle funzioni, della composizione del Consiglio regionale e della descrizione dettagliata del procedimento legislativo, in particolare, dell’approvazione e delle modalità di votazione di una legge regionale.

La giornata di studio, che rientra nel più vasto progetto “I ragazzi di Puglia in visita al Consiglio Regionale” promosso dalla Presidenza del Consiglio regionale prevede il coinvolgimento di numerose scuole pugliesi di ogni ordine e grado, offrendo concretamente ai ragazzi l’opportunità di conoscere direttamente i luoghi dove si assumono le più importanti decisioni per il Governo della Puglia.

La Prof.ssa Armonia Lucia Devangelio, referente del progetto, in assenza del Dirigente scolastico Prof. Ruggiero Isernia, ha precisato che “la visita rappresenta, per gli studenti, un’esperienza sul campo per comprendere, anche attraverso la conoscenza dell’iter formativo di una legge regionale, la simulazione pratica di una seduta del Consiglio, le regole della vita democratica, i temi dei diritti e doveri, la mappa dei valori della Costituzione e dello Statuto regionale, il valore della legalità e della convivenza civile tra le persone”.

YLENIA NATALIA DALOISO

box donazioni

box alicino michele