Community Library, sottoscritto il disciplinare del finanziamento relativo ai lavori di valorizzazione della biblioteca comunale

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - In un contesto di assoluto rilievo internazionale quale quello del Forum “Leggere è Comunità” (8-10 aprile ‪2019, presso il Centro Congressi della Fiera del Levante di Bari), il Sindaco Salvatore Puttilli (accompagnato dal Vice-Sindaco e Assessore alle Attività Culturali, Arianna Camporeale) ha sottoscritto, con l’Assessore Regionale all’Industria Turistica e Culturale Loredana Capone, il disciplinare relativo all’avvio del progetto della Community Library ammesso a finanziamento come da atto dirigenziale della Regione Puglia n. 6 del 6 marzo 2019.

Nel capoluogo pugliese si sono dati appuntamento esperti internazionali di politiche culturali così come prospettato nel febbraio dello scorso anno, quando Nuria Sanz (Direttrice Unesco Messico) e madrina dell’iniziativa, lanciò l’idea del Forum durante la presentazione della Community Library, il progetto unico in Europa con cui la Regione Puglia ha stanziato 120 milioni di euro - risorse derivanti dal programma europeo Fesr - per finanziare le biblioteche di comunità e il restauro dei beni culturali in cui queste vengono realizzate. Si tratta di una delle più significative opere di infrastrutturazione culturale realizzate negli ultimi anni da una regione d’Europa.

Il progetto di recupero e potenziamento della Biblioteca Civica di San Ferdinando di Puglia “M. Piazzolla”, inserita in questa grande operazione culturale, punta a far acquisire alla stessa un’immagine innovativa con l’introduzione di nuove tecnologie e multimedialità; tra gli obiettivi perseguiti, inoltre, quello di avvicinare fasce sociali solitamente distanti dai contesti culturali e quello di integrazione delle diverse fasce d’età (giovani, bambini e intere famiglie) nell’usufruire degli spazi e dei nuovi servizi.

Saranno acquistati ovviamente nuovi e moderni banchi reception, nuovi e numerosi scaffali di dimensione modulare e tantissimi libri.

Il progetto prevede, poi, lavori edili ed impiantistici quali videosorveglianza e nuovi impianti elettrici e di illuminazione.

«Appena insediati, nel Giugno del 2017 - ha sottolineato il sindaco Puttilli -, puntammo ad ottenere questo finanziamento nell’ambito del relativo Bando Regionale. Oggi, all’interno del Forum Internazionale “Leggere è Comunità” abbiamo raccolto i frutti del nostro lavoro; siamo convinti, infatti, che il Riscatto Sociale del Sud passa attraverso l’investimento sulla Cultura e che la Biblioteca, può e deve rappresentare l’ascensore sociale della nostra comunità».

YLENIA NATALIA DALOISO

box terme