Trinitapoli, Losapio: «Dal bilancio comunale priorità alle manutenzioni stradali»

TRINITAPOLI - “Un investimento di mezzo milione di euro per il rifacimento delle strade di Trinitapoli è stato programmato all’interno del bilancio, ora è arrivato il momento di passare dai numeri ai fatti. Le prime gare sono già partite, altre saranno avviate a brevissimo. Le condizioni dell’asfalto in alcune zone della città sono pietose”. L’assessore al Bilancio, Emanuele Losapio, annuncia gli interventi di manutenzioni che partiranno nelle prossime settimane in vista della stagione più calda.

ZONA PIP - Innanzitutto, l’attenzione è puntata sulla zona per gli insediamenti produttivi: “Appena le condizioni climatiche lo consentiranno - spiega Losapio - con l’assessore ai Lavori pubblici, Giustino Tedesco, abbiamo pianificato la sistemazione del manto stradale in Via Foggia, in tutta la zona di competenza comunale (fino a via Tratturello). Poi sarà urbanizzata tutta la zona Pip, l’obiettivo è quello di asfaltare le parti mancanti e sistemare tutte le strade di collegamento. Sono già pronti 150mila euro per le opere. Devo ringraziare tutto l’ufficio tecnico, con a capo l’architetto Walter Grieco per il lavoro svolto. L’aver approvato il bilancio a dicembre ci ha dato la possibilità di arrivare alla stagione primaverile con le idee ben chiare sul da farsi”.

PUNGOLATA LA PROVINCIA - Oltre Via Tratturello in direzione Foggia, la Provincia per circa 2,5 km ha inserito nel nuovo bilancio di previsione (che deve essere ancora approvato) una posta da 700mila euro destinati alle strade. Non sono cadute nel vuoto le continue segnalazioni del sindaco Francesco di Feo, in veste pure di consigliere provinciale nell’amministrazione guidata da Nicola Giorgino: “Via Foggia è una priorità assoluta, ma anche per Via Barletta, Via Mare e Via San Ferdinando sono da sistemare - continua Losapio -. La Provincia deve intervenire per sistemare queste arterie principali del nostro territorio”.

VIE CENTRALI - Intanto gli uffici comunali sono al lavoro per bandire le gare d’appalto per la sistemazione delle vie centrali di Trinitapoli: “Le strade interne non saranno più rattoppate - conclude Losapio -. In questi mesi dalle economie del bilancio sono state asfaltate Via Inghilterra, Viale Ofanto, Via Liburni e Via Castello. In Giunta sono già stati approvati i progetti per tre lotti di asfalti che riguarderanno le vie più rovinate. Ma non finirà qui: nei prossimi mesi troveremo altre risorse per asfaltare l’arteria principale da viale Kennedy, passando per via Papa Giovanni XXIII, fino a Viale 1° maggio, finendo per via Fratelli Cervi. Tutto sta a programmare bene le risorse”.

LA FORZA DELLA PROGRAMMAZIONE - “Stiamo per realizzare i grossi interventi di manutenzione annunciati in campagna elettorale due anni fa - commenta il sindaco Francesco di Feo - e di cui Trinitapoli necessita. Si torna ad urbanizzare la zona per insediamenti produttivi, assicurando pulizia e dignità all’intera area, ripristinando il manto stradale per permettere agli imprenditori migliore fruizione della zona Pip. È il frutto della programmazione di questi mesi, col bilancio previsionale già approvato per la prima volta a dicembre dell’anno precedente, così da poter pianificare per tempo. Complimenti agli uffici, rapidi nelle gare, per assicurare la grande manutenzione sia in centro che in periferia, in vista della stagione estiva”.

Comunicato Stampa

box sia