Allerta neve a Roma, arriva il sale di Margherita di Savoia. Eccellente lavoro congiunto Protezione Civile-Atisale

MARGHERITA DI SAVOIA - L’allerta neve di Roma Capitale, scattata domenica 25 febbraio, è stata debellata in poche ore grazie all’eccellente lavoro congiunto della Protezione Civile, subito allertata dalla Giunta Raggi, e di Atisale SpA che in 48 ore è riuscita a portare nelle strade di Roma 4.000 tonnellate di sale.

Atisale è infatti il più grande deposito di sale italiano sulla terraferma, grazie alla sua salina che è la più grande d’Europa ed al suo settore logistico da sempre un fiore all’occhiello della società.

Tra il pomeriggio di domenica 25 e martedì 27 febbraio, l’Azienda è riuscita a consegnare alla Protezione Civile di Roma Capitale ben 130 camion di sale (greggio ed in sacchi da 25 kg a marchio “Strade Sicure”) pari a 4.000 tonnellate, e nel mentre pervenivano richieste similari da ogni parte d’Italia prontamente evase.

L’azienda di Margherita di Savoia ha infatti predisposto in questo periodo di allerta neve un servizio operativo h24 al numero verde 333.9535369 e una sezione “EMERGENZA DISGELO” nel proprio sito internet www.atisale.com.

Il plauso dell’Azienda va principalmente indirizzato alla dedizione e all’abnegazione con cui tutti i suoi collaboratori hanno risposto all’esigenza urgente delle numerose Amministrazioni pubbliche interessate dai fenomeni meteorologici estremi di questi giorni.

Il sale marino italiano prodotto da Atisale, oltre che al disgelo stradale, viene principalmente destinato al mercato alimentare nazionale.

Comunicato Stampa Atisale SpA (Foto: REUTERS/Remo Casilli, tratta da: http://www.huffingtonpost.it)

box smeraldo