San Ferdinando, braccianti in sciopero: diritti e giusto salario. Confermata la mobilitazione

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Dalla riunione di questo pomeriggio non sono arrivate le risposte tanto attese ed è così che i braccianti di San Ferdinando di Puglia confermano lo sciopero della categoria. Dopo l’assemblea con i lavoratori di lunedì scorso, che si è svolta presso l’Auditorium in Piazza della Costituzione e visto il mancato accordo con cui si è concluso il tavolo convocato questo pomeriggio dal sindaco Salvatore Puttilli a Palazzo di Città, alla presenza di organizzazioni sindacali e delle aziende ortofrutticole locali rispetto alla vertenza agricola-applicazione contrattuale, la Flai Cgil Bat proclama lo sciopero generale per il giorno mercoledì 20 settembre 2017.

Il concentramento dei lavoratori agricoli è in programma a partire dalle ore 5.30 in piazza della Costituzione con sit-in permanente.

“Con la nostra mobilitazione vogliamo denunciare e contrastare le situazioni di illegalità nelle campagne e miriamo all’applicazione contrattuale per i lavoratori agricoli e ortofrutticoli di San Ferdinando per il rispetto di inquadramento, salario e diritti”, commenta il segretario generale della Flai Cgil Bat, Gaetano Riglietti.

Ufficio stampa Cgil Bat

box bitrigas