La COSFEL approva il piano del fabbisogno di personale presentato dall’Amministrazione Lodispoto. Stabilizzazioni e nuovi concorsi al Comune di Margherita

MARGHERITA DI SAVOIA - Dopo l’ok della Corte dei conti alla rimodulazione del piano di riequilibrio finanziario (leggi), arriva un’altra buona notizia per il Comune di Margherita di Savoia. Nella seduta del 27 ottobre scorso, la COSFEL (Commissione per la Stabilità Finanziaria degli Enti locali, costituita presso il dipartimento degli Affari Interni e Territoriali del Ministero dell’Interno con funzioni di controllo centrale sulle dotazioni organiche e sui provvedimenti di assunzione di personale degli enti dissestati e degli enti strutturalmente deficitari) ha approvato la delibera di Giunta comunale n.70 del 19.08.2021 riguardante il “Piano triennale del fabbisogno di personale 2021/2023 - Piano assunzionale 2021 - Integrazione D.G. nn.rr. 14/2021 e 31/2021”, concernente l’assunzione a tempo indeterminato di:

- n. 2 cat. C a tempo pieno, completamento della procedura concorsuale pubblica, a seguito dell’esito negativo della procedura di mobilità;
- trasformazione di rapporto di lavoro full time del rapporto di lavoro part time in corso con n. 4 cat. C istruttori tecnici;
- trasformazione di rapporto di lavoro full time del rapporto di lavoro part time in corso con n. 1 cat. D assistente sociale;
- assunzione di n. 1 cat. B - addetto alle manutenzioni, attraverso le procedure previste dalla normativa vigente.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto: «Nonostante l’ente sia sottoposto a misure straordinarie di riequilibrio finanziario, la Commissione per la Stabilità Finanziaria degli Enti locali del Ministero dell’Interno ha espresso parere favorevole al nostro Piano del fabbisogno di personale. Come auspicato ad inizio anno, grazie ad una gestione virtuosa, per il nostro ente si apre una nuova pagina. Si tratta di un momento molto importante: l’avvio delle procedure concorsuali, tanto più necessarie per far fronte alla sempre più marcata carenza di personale, creeranno nuove opportunità di lavoro ed un sostanziale miglioramento del funzionamento della struttura comunale. Voglio ringraziare per l’impegno profuso il vicesindaco ed assessore al Personale Ruggiero Camporeale, il dirigente avv. Giuseppe Mandrone e chi ha creduto in questa azione di risanamento e programmazione dell’ente. Come sempre contano i fatti».

GIUSEPPE DALOISO