Covid-19, a Margherita 75 attualmente positivi. Nuovi orari di apertura delle attività commerciali da lunedì 16 novembre

MARGHERITA DI SAVOIA - Nuovo aggiornamento sul numero dei contagi da Covid-19 a Margherita di Savoia: «In base all’ultimo report pervenutoci dalla ASL - dichiara il Sindaco, avv. Bernardo Lodispoto - nonostante vi siano 18 pazienti che risultano ora negativizzati, il totale degli attualmente positivi sul nostro territorio sale a 75. Questo dimostra in maniera inequivocabile quanto asserisco già da diverse settimane: c’è in giro ancora troppa superficialità, troppa disinvoltura nei comportamenti in questa fase così delicata e soprattutto poca responsabilità verso se stessi ed i propri cari. Io rinnovo ancora una volta un forte appello a tutti, soprattutto ai più giovani, ad osservare con scrupolo le indicazioni che ci vengono fornite dalle autorità sanitarie: usare sempre la mascherina, lavare e disinfettare costantemente le mani, ridurre gli spostamenti fuori di casa allo stretto indispensabile, e soprattutto evitare assembramenti inutili che sono il primo fattore di moltiplicazione del contagio. Più saremo attenti ad osservare queste semplici regole, prima usciremo da questa angosciosa pandemia che sta seminando lutti e paure anche nella nostra comunità».

NUOVI ORARI DI APERTURA ATTIVITÀ COMMERCIALI - Con Ordinanza n.140 del 14/11/2020 (leggi, ndr), il sindaco Lodispoto ha disposto i nuovi orari di apertura e chiusura delle attività commerciali, anche al dettaglio, e degli esercizi pubblici:

- esercizi di vicinato: apertura ore 8:00 - chiusura ore 19:00;
- supermercati, ipermercati e negozi di generi alimentari: apertura ore 8:00 - chiusura ore 19:00;
- distributori automatici (cosiddetti h24): apertura ore 6:00 - chiusura ore 19:00;
- panifici e forni con vendite al dettaglio: apertura ore 7:00 - chiusura ore 19:00;
- farmacie e parafarmacie: apertura ore 8:00 - chiusura ore 20:30 (dalle ore 19:00 alle 20:30 a battenti chiusi);

Per le altre tipologie di attività (esercizi pubblici: bar, ristoranti, pizzerie, ecc...) si rimanda a quanto previsto nel DPCM 3 novembre 2020 ed Ordinanza del Ministro della Salute (area arancione).

Nelle giornate festive infrasettimanali e domenicali tutte le attività di esercizio di vicinato, nonché supermercati, ipermercati e generi alimentari, rimarranno chiusi per l'intera giornata, così come rimarranno sospesi e chiusi qualsivoglia forma di mercato rionale o vendita ambulante e dei produttori propri.

Nelle stesse giornate (festive infrasettimanali e domenicali) le farmacie e le parafarmacie rimarrano aperte con gli orari innanzi specificati, mentre le rivendite di tabacchi rimarranno aperte dalle ore 7:00 alle ore 14:00.

L'ordinanza entrerà in vigore da lunedì 16 novembre 2020 e rimarrà valida sino a tutto il 3 dicembre 2020, salvo revoca e/o ulteriori disposizioni.

Comunicato Stampa

box coldiretti