Sole & Natura

Trinitapoli: il Dpcm consente spostamenti intercomunali per motivi di salute

TRINITAPOLI - «Possiamo tranquillizzare chi teme che tra gli spostamenti consentiti non ci siano quelli indispensabili a risolvere crisi comportamentali di soggetti autistici. Il Dpcm del 22 marzo lo consente». Il sindaco Francesco di Feo richiama l’articolo 1, comma 1, lettera b) del decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri, che elenca tra le eccezioni al divieto di spostamenti intercomunali “comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute”.

«Consigliamo al personale chi si sposta per assistere soggetti con qualsiasi patologia o disturbo, la cui gestione è difficile per le famiglie - continua il sindaco -, di munirsi dell'apposita autocertificazione, scaricando l’ultima versione idonea (scarica, ndr), non dimenticando la documentazione comprovante il diritto all’assistenza (legge 104/92)».

COMUNE DI TRINITAPOLI Servizio di Comunicazione istituzionale

box zingrillo