Sole & Natura

Lavaggio delle strade e banco alimentare: la comunità trinitapolese in campo. Di Feo: «Orgoglioso di voi»

TRINITAPOLI - «Lavaggio delle strade e banco alimentare: la comunità di Trinitapoli affronta la quarantena all'insegna della solidarietà». Il sindaco Francesco di Feo ringrazia i concittadini che in queste ore difficili per tutta l'Italia hanno un pensiero per chi altrimenti resterebbe indietro ed a beneficio della città.

Questa sera alle ore 20 (e domattina all'alba), i trattoristi casalini passeranno per il centro abitato, mettendo a disposizione i propri mezzi per la pulizia delle strade. (Guarda) - (Video)

Con Avs e Croce Rossa, intanto, prosegue con la distribuzione a domicilio di pacchi alimentari per oltre 70 famiglie indigenti, in sinergia col Banco Alimentare della Daunia. Ai volontari e soccorritori, un commerciante ha donato una fornitura di polli da far recapitare nelle case di trinitapolesi meno fortunati.

«Col passare delle ore - osserva il sindaco di Feo - apprezziamo lo sforzo di tutti nel rispetto delle regole imposte per necessità dal Dpcm dell'11 marzo. Una raccomandazione sintetizza tutte: restate a casa, uscendo solo in caso di necessità grave. Ma il dato più confortante di questo strano periodo è la solidarietà diligente, silenziosa ed organizzata che la mia comunità sta dimostrando. Sono orgoglioso dei trinitapolesi e li ringrazieremo uno ad uno».

COMUNE DI TRINITAPOLI Servizio di Comunicazione istituzionale

box dimolfetta trasporti