Sole & Natura

Margherita, verso la realizzazione della prima area mercatale attrezzata BAT. Il presidente Montaruli (UniBat) si congratula col sindaco Lodispoto

ANDRIA - «A Margherita di Savoia, il Sindaco Bernardo Lodispoto invita le Associazioni di Categoria rappresentative al Tavolo di Concertazione comunale ed annuncia che a breve si andrà alla realizzazione dell’area mercatale attrezzata, conforme alle vigenti normative regionali. Una riqualificazione necessaria che ora vede concretizzarsi un significativo finanziamento all’uopo destinato e a breve disponibile.

Nel corso della riunione, alla quale sono stati invitati e presenti i Rappresentanti delle Sigle di Settore: da Confcommercio a Federcommercio, a CasAmbulanti, a UniPuglia e FIVA, a Batcommercio2010 e CNA e in rappresentanza FESICA-Confsal, dopo la verifica e la legittimazione dei presenti da parte del sindaco, si è anche deciso di reiterare il provvedimento in scadenza relativo all’attuale rimodulazione dell’area che persisterà fino al prossimo anno con l’attuale disposizione. I Rappresentanti di Categoria hanno chiesto, nelle more, maggiore attenzione al fine di intensificare i controlli relativi allo svolgimento del mercato del giovedì in condizioni di sicurezza e legalità.

All’incontro è stato anche invitato, ed ha partecipato come sempre in modo propositivo ed apprezzato, il Presidente Savino Montaruli in rappresentanza di UniPuglia affiliata a Fesica-Confsal, l’Organizzazione riconosciuta dalla Regione Puglia ai sensi del Codice del Commercio e presente nel CNEL.

Montaruli, al termine dell’incontro, giudicato molto positivo, ha dichiarato: “La comunicazione del Sindaco Lodispoto è molto importante, perché annuncia la concretizzazione di un’idea già partorita nel 2015 quando evidenziammo positivamente che la città di Margherita di Savoia si avviava alla progettazione e realizzazione della prima Area Mercatale nella provincia Bat, conforme alla legge, superando l’inerzia, l’inettitudine e la sciatteria dei comuni vicini che ai mercati continuano a dedicare un’attenzione pari a zero, come nel caso di Barletta, di Canosa, di Andria, di Trani, di Bisceglie. Con la sindacatura Lodispoto ora abbiamo la concreta certezza che i fondi pubblici sono in arrivo e fra qualche mese si entrerà nel merito della progettualità e della programmazione che include anche la realizzazione dell’Area Polifunzionale. Quale rappresentante UniPuglia affiliata a Fesica-Confsal oggi ho riaffermato la necessità che la nostra competenza e professionalità debba restare al servizio delle realizzazioni concrete, senza conflitti di interesse e senza pregiudizio. A chi ha creduto, scrivendo affermazioni diffamatorie che saranno perseguite per legge, che si potesse recingere l’aria e che si potesse impunemente mettere sotto i piedi le persone e la loro storia, la loro competenza e professionalità questa è la prima risposta e proprio questa risposta sarà pertinente e significativa per l’affermazione della verità e l’isolamento del pettegolezzo e del becero che alimenta le anime cattive che però non potranno che trovare posto in quell’unico luogo adatto ad ospitarle, che non è certo il cuore delle persone perbene”, ha concluso Savino Montaruli facendo altresì riferimento alla rescissione dell’adesione di UniBat a Unimpresa nazionale che, nelle riunione di Margherita di Savoia non ha inviato alcun rappresentante nonostante invitata e risultante assente.

Soddisfatto anche il Presidente della Delagazione CasAmbulanti Andria, il signor Nicola Cannone, il quale, anche a nome dei colleghi venditori ambulanti concessionari di posteggio nel mercato del giovedì, ha ringraziato il Sindaco Lodispoto garantendo la massima collaborazione per la miglior riuscita dei suoi progetti e delle prospettive di crescita e di sviluppo della città di Margherita di Savoia.»

Area Comunicazione UniPuglia Fesica-Confsal