Sole & Natura

Trinitapoli, grande festa per l’inaugurazione del nuovo stadio comunale

TRINITAPOLI - Neppure la pioggia ad intermittenza ha potuto rovinare la festa: Trinitapoli ha celebrato l’apertura del nuovo stadio comunale di Via Mare, alla presenza delle associazioni sportive, delle scuole di danza e di tutta la città. Una giostra di colori, musica, per un’opera che la città attendeva da diversi decenni e che sabato è diventata realtà. (Video)

Sabato pomeriggio, l’animazione di Lattemiele ha fatto da sfondo al taglio del nastro dell’impianto sportivo. Ma guai a chiamarlo solo campo di calcio: manto in erba sintetica, pista di atletica, illuminazione, area fitness, nuovi spogliatoi. Sugli spalti, 900 posti a sedere.

Il progetto definitivo fu approvato nel 2016: 750mila euro dal Credito sportivo, abbattendo del tutto gli interessi e risparmiando circa 350mila euro. Approvato in Giunta il progetto esecutivo (aprile 2018), la successiva procedura negoziata per la gara d’appalto ha consentito un ulteriore risparmio di oltre 150mila euro.

E non è finita: altri 370mila euro (e 130mila di cofinanziamento) arriveranno da un bando su sport e recupero delle periferie. Consentiranno l’efficientamento energetico dell’intera struttura.

Lo scorso 7 giugno la struttura è stata definitivamente omologata dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio, così tutta l’area di Via Mare man mano si trasforma in villaggio tra benessere e natura, con l’illuminazione della pista ciclabile e l’area fitness, offrendo un percorso sportivo e turistico outdoor unico nel suo genere.

Comunicato Stampa

Articoli correlati