Sole & Natura

A Trinitapoli la Festa dell’Europa, per valorizzare i sentimenti di pace, solidarietà e giustizia

TRINITAPOLI - La Festa dell’Europa sarà celebrata a Trinitapoli il 9 maggio 2019, presso l’Auditorium dell’Assunta con inizio alle ore 10,30. L’evento che vede la collaborazione dell’Amministrazione comunale, dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Scipione Staffa” e dell’Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (AICCRE Puglia) coincide con la premiazione delle borse di studio 2018/19 sul tema “Il futuro dell’Europa è nella sua storia”.

Il concorso giunto alla sua 13^ edizione ha visto la partecipazione di numerose scuole dell’Intero territorio regionale, rappresentative di tutte le province pugliesi (Bari, Gallipoli, Taranto, Fasano, Trani, Modugno, Ruvo). Saranno premiati n. 9 alunni con assegno e n. 9 alunni con targa.

Alla manifestazione interverranno: Carmine Gissi, Dirigente scolastico dell’I.I.S.S. “S.Staffa” di Trinitapoli; Francesco Di Feo, Sindaco di Trinitapoli; Giuseppe Valerio, Presidente Aiccre Puglia; Giuseppe Dimiccoli de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, Giuseppe Moggia dell’Università di Bari e Vice Presidente Aiccre Puglia. Concluderà la giornata l’intervento di Mario Loizzo, Presidente Consiglio Regionale della Puglia.

La scelta dell’AICCRE Puglia di svolgere a Trinitapoli l’annuale premiazione delle Borse di Studio sui temi dell’Europa è un riconoscimento dell’impegno delle Scuole del Tavoliere meridionale ad orientare le attività didattiche verso gli obiettivi di una maggiore conoscenza presso le giovani generazioni dell’idea di un’Europa dei popoli che valorizzi i sentimenti di pace, di solidarietà e di giustizia.

YLENIA NATALIA DALOISO

box giardino mago