Sciopero lavoratori Atisale, la RSU FAI Cisl si dissocia: «Una minoranza cerca di pilotare le decisioni»

MARGHERITA DI SAVOIA - «La RSU FAI CISL di stabilimento, Nicola Russo, e la FAI CISL, si dissociano dalle manifestazioni di sciopero che sono state indette in ATISALE S.p.A., non essendo lo sciopero volontà della maggioranza dei Dipendenti ma solo di una piccolissima minoranza, che cerca di pilotare decisioni o fatti, facendo processi alle intenzioni, né di una sana procedura di richiesta di sciopero.

Inoltre, nel condannare e denunciare fatti ed atti non consoni al rispetto delle persone e delle libertà, siamo moralmente vicini a tutti i dipendenti che in queste ore sono stati vittime di aggressioni verbali e fisiche.»

R.S.U. Nicola Russo