Cultura, confronto e religione: dal ricordo di Karol Wojtyła all’incontro con Papa Francesco

TRINITAPOLI - Due giorni tra cultura, confronto e religione. Martedì mattina il ricordo di Karol Wojtyła alla scuola Garibaldi-Leone, nel pomeriggio sindaco in tour nelle parrocchie, e mercoledì udienza papale con le scuole.

MARTEDÌ MATTINA IL RICORDO DI PAPA WOJTYLA - Ospite di Roberta Lionetti, dirigente dell’istituto comprensivo di Via Pirandello, Jacek Pietruszka, direttore della Casa Museo di Giovanni Paolo II di Wadowice (Polonia). «Papa Wojtyla è un monumento della nostra storia», ha ricordato martedì mattina il sindaco Francesco di Feo ai bambini delle scuole elementari e medie. «Non è soltanto un simbolo della Chiesa cattolica - ha continuato -: cambiò il verso del fiume, quando tutto pareva perduto. E lo fece attraverso una rivoluzione di pace, leggendo la realtà ed incidendo con Spirito e cultura». Apprezzato intervento proprio da vescovo polacco: «Le parole del sindaco - ha osservato Monsignor Pietruszka - disegnano la figura di Giovanni Paolo II meglio di come spesso facciano tanti uomini di Chiesa, cogliendo l'essenza della funzione spirituale e storica del suo agire su questa Terra».

MARTEDÌ POMERIGGIO AL VIA IL TOUR NELLE PARROCCHIE - Nel pomeriggio, prima tappa del tour delle parrocchie, con l’amministrazione comunale ad incontrare i cittadini, secondo usanza consolidata dal 2011: «Siamo partiti dal Santuario della nostra patrona, la Madonna di Loreto», commenta il sindaco di Feo, accompagnato dalla vice Maria Iannella, dagli assessori Emanuele Losapio e Giustino Tedesco e dal presidente del Consiglio, Nicoletta Ortix. Padrone di casa, don Peppino Pavone, a condurre il dibattito coi parrocchiani con lealtà e schiettezza. Dapprima un video in 2 tempi: nel primo le negatività che vive la comunità casalina (abbandoni di rifiuti e inciviltà), poi le realizzazioni e le bellezze da preservare e valorizzare. Positivo il bilancio del sindaco: «Interessanti gli interventi dei presenti, che hanno mostrato le reali esigenze dei cittadini, i punti di criticità di alcuni servizi, il senso civico dei trinitapolesi e le azioni poste in campo dall’amministrazione comunale. Siamo aperti a suggerimenti per migliorare». Il tour proseguirà nelle prossime settimane.

MERCOLEDÌ UDIENZA PAPALE CON LE SCUOLE - Annunciato in mattinata nell’auditorium dalla dirigente Lionetti, il viaggio dell’indomani, con le scolaresche di prima media in udienza da Papa Francesco. Così, come consuetudine «valoriale» ormai, ieri mattina (mercoledì) il pullman della Garibaldi-Leone ha raggiunto Piazza San Pietro per l’incontro con Jorge Mario Bergoglio, con il sindaco di Feo che si è aggregato alle classi, guidate dal dirigente vicario Domenico Putignano e dalle insegnanti Rocchina Capobianco, Maria Gabriella De Lillo, Antonella Di Stefano, Patrizia Spadaro, Anna Maria Terlizzi, Viviana Rauseo. «Un plauso alla dirigente Lionetti - conclude di Feo - che anche questa volta ha promosso iniziative di indubbio spessore formativo, che mirano ad accrescere bagaglio culturale e spirituale degli alunni».

COMUNE DI TRINITAPOLI Servizio di Comunicazione istituzionale