San Ferdinando, Fiera Nazionale del Carciofo e del prodotto Ortofrutticolo dal 15 al 18 novembre

San Ferdinando, Fiera Nazionale del Carciofo e del prodotto Ortofrutticolo dal 15 al 18 novembre San Ferdinando, Fiera Nazionale del Carciofo e del prodotto Ortofrutticolo dal 15 al 18 novembre
Watch the video

SAN FERDINANDO DI PUGLIA - Un appuntamento ormai storico ma capace ogni anno di reinventarsi, non solo per adeguarsi all’evoluzione del mercato ma per indicare nuovi e originali percorsi al settore agroalimentare. La 58esima edizione della Fiera Nazionale del Carciofo e del prodotto Ortofrutticolo, in programma dal 15 al 18 novembre 2018 a San Ferdinando di Puglia (BT), nasce sotto il segno del ritorno al passato e alle origini di un evento cardine nel panorama fieristico regionale e nazionale. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Salvatore Puttilli, ha deciso di ricondurre l’evento fieristico alle sue radici, sia nella dislocazione nell'originaria piazza della Costituzione, sia nella finalità che persegue da sempre: la promozione della filiera agroalimentare dell’intero territorio del Tavoliere meridionale e nord-barese-ofantino per la valorizzazione delle eccellenze che la contraddistinguono nel contesto del mercato globale.

Quattro giorni di esposizioni, eventi e dibattiti duranti i quali tutte le realtà aziendali del mondo agricolo potranno confrontarsi sulla base di risultati e prospettive. Un evento quindi non autocelebrativo ma ricco di contenuti che, si spera, possano rappresentare input positivi per la crescita della realtà imprenditoriale agricola del paese e del territorio. Non mancherà il consueto appuntamento con il Premio Carciofo d’Oro, giunto alla 49esima edizione che, come ogni anno, riconoscerà il giusto merito alle personalità distintesi nella cultura, nelle professioni, nell’impegno locale, del settore agricolo ma non solo.

“San Ferdinando di Puglia, il nostro paese, la nostra terra, le nostre produzioni d’eccellenza ormai famose in tutta Italia vivono, ogni anno, da quasi sessanta anni, il proprio momento di massima evidenza mediatica nell’evento principe che il nostro paese esprime, la Fiera nazionale del Carciofo Mediterraneo e del Prodotto Ortofrutticolo, evento clou ed amato a tal punto dai nostri compaesani  da renderne quasi spasmodica l’attesa. In questi momenti,  la fierezza e la compattezza di una comunità deve potersi rispecchiare  nella capacità di ognuno di mettersi al servizio del proprio paese per renderne, dello stesso, l’immagine migliore”, ha dichiarato il sindaco Salvatore Puttilli presentando con orgoglio una speciale 58esima kermesse.

La Fiera, che gode del patrocinio istituzionale della Provincia di Barletta-Andria-Trani, del Gal Daunofantino, della Regione Puglia, del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali e dell'Unione Europea, si svolgerà dal 15 al 18 novembre in piazza della Costituzione, cuore dell'aggregazione cittadina, dove si alterneranno momenti di impronta specialistica di settore, come i numerosi convegni previsti nelle giornate di venerdì 16 e sabato 17, a eventi di intrattenimento per tutte le età, dai laboratori esperienziali per bambini alle visite guidate per le scolaresche, dalla moda agli show cooking, per concludere con la musica e le degustazioni dello straordinario prodotto principe di San Ferdinando di Puglia che è il carciofo.

“Ogni anno è per noi una grande soddisfazione, un titolo di merito, riuscire a riproporre questa manifestazione, pur tra mille difficoltà. Vogliamo conservare il prezioso patrimonio che l'evento ha saputo consolidare in più di mezzo di secolo ma ci proponiamo l'obiettivo di innovare, a beneficio della nostra economia - evidenzia il sindaco Puttilli -. Crediamo che la strada verso il salto di qualità della nostra offerta agroalimentare, a livello locale ma anche nazionale e internazionale, debba necessariamente seguire i binari dell'aggregazione fra piccole realtà aziendali e della formazione delle competenze. Dobbiamo mutuare da altre realtà la capacità di stare insieme. A fare la differenza sono sempre i “cervelli”, le idee, e la volontà di fare squadra superando egoismi e personalismi sterili. La speranza per noi è che dal giorno successivo si torni al lavoro con maggiore slancio, affinché questa manifestazione non resti fine a se stessa ma apporti un valore aggiunto concreto alle nostre aziende, un capitale umano ed economico che va difeso e valorizzato con orgoglio”.

“La nostra Fiera è una manifestazione che si propone come punto di riferimento per gli operatori commerciali del settore, per cui ha un taglio tecnico-specialistico di elevato spessore e va innovata secondo le logiche e i sistemi più moderni; a farle da piacevole contorno una variegata offerta di eventi, dalla musica alle degustazioni, che ci auguriamo possano richiamare un pubblico numeroso anche per questa prossima edizione”, ha chiosato l'assessore alle Attività produttive Giacomo Demichele.

Top secret invece le personalità e le aziende che domenica sera, 18 novembre, riceveranno il Premio Carciofo d'Oro 2018, giunto alla 49esima edizione. La commissione è al lavoro per valutare le candidature pervenute, al fine di selezionare coloro che meglio rappresentano lo spirito della manifestazione con il loro contributo di talento e professionalità alla crescita economica, culturale e sociale della realtà locale.

Tradizione, passione, qualità, amore per le proprie radici, slancio verso il futuro: gli ingredienti per una eccellente 58esima edizione della Fiera nazionale del Carciofo di San Ferdinando di Puglia ci sono proprio tutti.

Comunicato Stampa Fiera Nazionale del Carciofo