Incendio “Nuova Agricoltura”, la solidarietà del Consorzio per la valorizzazione e la tutela della Cipolla bianca di Margherita IGP

MARGHERITA DI SAVOIA - Il Consorzio per la valorizzazione e la tutela della Cipolla bianca di Margherita IGP esprime il dolore e la solidarietà ai soci ed ai lavoratori dell’azienda ortofrutticola “Nuova Agricoltura” per i danni subiti in seguito all’incendio divampato nello stabilimento nella notte del 27 luglio.

In una situazione già difficile per l’occupazione e l’economia nel nostro paese, questo drammatico avvenimento mette in grave difficoltà i soci che in questi anni, con grandi sacrifici personali (di lavoro e finanziario), hanno creato una realtà produttiva seria e professionale e mette a rischio il lavoro per un centinaio di famiglie margheritane.

Siamo convinti che ognuno farà la sua parte per accertare le responsabilità e per far rinascere dalla cenere questa importante realtà produttiva: le forze dell’ordine e la magistratura, l’amministrazione comunale e gli enti preposti, Provincia, Regione, Prefettura, Governo, gli operatori commerciali e le grandi catene di distribuzione per non interrompere i rapporti con il mercato ed i clienti, i cittadini con una possibile raccolta fondi per affrontare l’emergenza.

La Nuova Agricoltura è stata tra le protagoniste del marchio “Cipolla bianca di Margherita IGP” sia per l’ottenimento del marchio che per la promozione e vendita della nostra cipolla con quel marchio. Il nostro Consorzio cercherà tutti i modi possibili per sostenere i nostri amici colpiti così drammaticamente.

Prof. GIUSEPPE CASTIGLIONE (Presidente del Consorzio per la valorizzazione e la tutela della Cipolla bianca di Margherita IGP)

box cuor mare