Trinitapoli, arriva la fibra internet per uffici pubblici, scuole e zone Wi-Fi. Via libera alla proposta di Telecom Italia

TRINITAPOLI - Arriva la fibra per uffici pubblici e scuole e presto la rete veloce sarà disponibile gratuitamente per alcuni giardini e piazze. Senza alcun costo aggiuntivo, la rete migliorerà la qualità della vita dei trinitapolesi.

L’amministrazione comunale ha dato il via libera alla proposta con cui Telecom Italia assicurerà la rete a 100 Mbps. Saranno interessate dalla copertura: la sede comunale e quella della Polizia locale; gli uffici del Giudice di Pace e della Protezione Civile; la biblioteca comunale ed il Museo degli Ipogei; l’istituto comprensivo Garibaldi-Leone (sede centrale e succursale), le scuole Don Milani e Lombardo Radice.

“Grazie alle coperture finanziarie individuate nel Bilancio di previsione approvato a dicembre - spiega l’assessore al Bilancio, Emanuele Losapio - riusciremo dai prossimi giorni a garantire un servizio ormai imprescindibile come quello della rete super veloce e sicura, allo stesso prezzo dell'attuale fornitura, meno efficace. Siamo convinti che un adeguato sistema pubblico di connettività assicuri il miglioramento di servizi ed efficienza negli uffici pubblici. Da un lato assicuriamo la massima sicurezza nella trasmissione dei dati sul web, dall’altro garantiamo senza costi aggiuntivi uno strumento che ormai fa parte dei processi lavorativi e sociali di tutti”.

L’accordo con Telecom Italia servirà anche le scuole comunali: “Internet è sempre più uno strumento didattico essenziale - commenta l’assessore alla Pubblica Istruzione, Marta Patruno - venendo incontro alle rinnovate esigenze ed abitudini degli studenti. Ma l’ammodernamento della rete con la fibra a 100 Mbps ci consentirà, in fase successiva di ampliamento dei circuiti, di portare la wi-fi gratuita per parchi, piazze e spazi comuni”.

COMUNE DI TRINITAPOLI Servizio di Comunicazione istituzionale

box sositalia