Il gruppo “Mò Avest” conferma il parere negativo sul progetto Trevi: «Controproducente per il territorio»

MARGHERITA DI SAVOIA - Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del gruppo politico “Amici di Beppe GrilloMò Avest in merito alla nuova istanza di concessione della società Trevi Energy Spa per la realizzazione di una centrale elettrica eolica offshore tra Manfredonia e Barletta.

Premessa - Individuazione dell’ubicazione del parco eolico e territori confinanti

- Golfo di Manfredonia, all’interno del quale è richiesta l’installazione del parco eolico denominato “Margherita di Savoia”. (Figg. 1, 2, 3)

- Parco Nazionale del Gargano, area protetta istituita dalla L. 394/91 Legge quadro sulle aree protette la cui rilevanza e tutela è riconosciuta, all’interno del quale è presente la Foresta Umbra, Riserva Naturale Biogenetica. (Fig. 4)

- Fiume Ofanto, Parco Naturale Regionale istituito con L.R. n.37/2007 Istituzione del parco naturale regionale Fiume Ofanto. (Fig. 5)

- Salina di Margherita di Savoia, Riserva Naturale di Popolamento Animale già individuata quale Zona di Protezione Speciale ai sensi della L. 157/92 Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio che recepisce la Direttiva 79/409/CEE sostituita dalla Direttiva 1009/147/CE, nonché Zona Umida di rilevanza internazionale protetta dalla Convenzione di Ramsar del 02.02.1971 Convenzione sulle zone umide di importanza internazionale. (Figg. 5, 6)

Conclusioni

Considerato quanto emerge dalla individuazione dell’ubicazione oggetto della richiesta da parte della società denominata TREVI SpA, il gruppo Mò Avest di Margherita di Savoia, vicino al Movimento 5 Stelle, seppur orientato verso la progressiva e costante implementazione delle Fonti Energetiche Rinnovabili in sostituzione delle fonti di energia fossili, prendendo atto della richiesta di impianto da parte della società TREVI SpA di un parco eolico offshore ubicato all’interno del Golfo di Manfredonia, condivide il pensiero espresso da più parti politiche e sociali locali con coro unanime.

Il gruppo Mò Avest, nelle more di accedere alla visione dell’istanza completa presso gli uffici competenti, si esprime con parere negativo a proposito della stessa presentata dalla TREVI SpA già da una prima analisi di quanto emerge dall’estratto pubblicato in Albo pretorio, adducendo le seguenti motivazioni.

La caratteristica del territorio della cittadina di Margherita di Savoia, dei comuni e delle zone limitrofi, e la presenza delle Saline riconosciute a livello internazionale per l’importante valore naturalistico, porta a ritenere che l’installazione di una centrale elettrica del tipo parco eolico offshore (punto di prossimità del perimetro individuato a soli 7.5 M dalla linea di costa) presenti un elevato impatto paesaggistico e sia controproducente per un territorio che pone tra i primi obiettivi la crescita economica trainata dal settore turismo e, nondimeno, si pone in netto contrasto con la tutela ambientale vocata dalla presenza di tesori naturali di indiscussa rilevanza.

Lo stesso parere concorda con il PPTR Piano Paesaggistico Territoriale Regionale della Puglia che pone in essere il Progetto Strategico per la valorizzazione e la riqualificazione dei paesaggi costieri di Puglia con individuazione della zona di interesse quale parco naturale costiero di riqualificazione.

Gruppo politico “Amici di Beppe Grillo” Mò Avest - Margherita di Savoia

Tavola 1.1

Tavola 1.2

Tavola 1.3