Di Feo: «Avanti con Sia: firmeremo il contratto d’Aro e rilanceremo l’azienda. Il 23 agosto vertice in Comune»

TRINITAPOLI - “Trinitapoli proseguirà con Sia Srl. Firmeremo il contratto d’Aro e rilanceremo l’azienda, nell’interesse dei cittadini e dei lavoratori, come deciso all’unanimità in Consiglio regionale”. Il sindaco di Trinitapoli, Francesco di Feo, annuncia così l’incontro per la giornata del 23 agosto, previsto in Comune con il cda della Srl che si occupa dei rifiuti.

Lo scorso 29 luglio, il primo cittadino casalino era stato in Regione, registrando la disponibilità dell’Ente di Via Capruzzi a giocare un ruolo gestionale direttamente al fianco del Consorzio Fg4 per quanto attiene l’impiantistica, ma non la debitoria di Sia Srl, con un occhio particolare per i lavoratori Sia.

“Il 23 agosto - annuncia di Feo - partiremo proprio da quanto affermato in Regione: siamo disposti a firmare il contratto d’Aro così come ci viene richiesto. Siamo convinti che salvare Sia Srl convenga a tutti: con la ripresa dei lavori impiantistici avremo il VI lotto della discarica. Questo nel lungo periodo ci consentirà anche di contenere i costi ai cittadini. Nel breve ci consentirà invece di garantire la forza lavoro”.

Comunicato Stampa

box bitrigas