Di Feo: «Se alla Sia continua lo sciopero raccoglieremo i rifiuti con altre ditte»

TRINITAPOLI - “Se nella giornata di domani continuasse lo stato d’agitazione del personale di Sia Srl, provvederemo diversamente alla raccolta dei rifiuti in città”. Dopo una giornata frenetica, di contatti incessanti col commissario dell’Agenzia regionale gestione ciclo rifiuti, Gianfranco Grandaliano, il sindaco Francesco di Feo ha emesso un’ordinanza con cui si affida temporaneamente il servizio ecologia alla ditta Ris Srl di Trinitapoli.

Le spese del servizio straordinariamente assicurato saranno addebitate alla stessa Sia, che in queste ore sta registrando lo sciopero dei suoi dipendenti, con conseguenti disservizi nei 9 Comuni del Consorzio Fg4.

“Abbiamo chiesto a Sia di riprendere immediatamente la raccolta dei rifiuti - avverte il sindaco di Feo -, ma in caso dovessero perdurare le agitazioni anche domani, non staremo a guardare e provvederemo ugualmente a raccogliere i rifiuti, assicurando igiene e pulizia della nostra città”.

Comunicato Stampa

box terme